Gattini & Co.

Christian il leone riconosce i suoi primi "padroni" umani

Guarda la storia di Christian, il leone cresciuto con gli umani e poi reintegrato nella savana. Ma non ha smesso di amare i suoi padroni.

FlopTV Autore:

Pubblicato:

Quella di Christian il leone è una delle storie più belle di amicizia fra uomo e animale.

Tutto è cominciato negli anni '70, quando due ragazzi di Londra hanno comprato un cucciolo di leone in un negozio, dopo averlo visto costretto a vivere in una scatola angusta e in condizioni non appropriate.

GUARDA ANCHE: La leonessa saluta il suo umano

I due, John Rendall e Anthony Berg, lo trattarono esattamente come un qualunque animale domestico. Ci giocavano e lo coccolavano con amore.

I due ragazzi, con le fidanzate, sono riusciti a gestire il "piccolo" fino a che Christian non è cresciuto di parecchie decine di chilogrammi. A quel punto, a Londra, l'animale non poteva più stare.

Attraverso un naturalista, George Adamson, il leone è stato reintegrato in Kenya. Seppur nel suo ambiente naturale, però, il leone ci ha messo comunque 3 anni per "abituarsi" alla libertà selvaggia.

Una volta reintegrato i due ragazzi che l'hanno allevato a Londra hanno voluto rivederlo per un'ultima volta. Questo anche se il naturalista li aveva avvertiti: il leone era tornato selvaggio e non li avrebbe riconosciuti.

Quello che è successo, invece, è stata un'incredibile dimostrazione di "umanità". Non diamo per scontati i nostri amici a quattro zampe, anche se sono dei leoni.

Ti è piaciuto questo video? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV