Floppy

Facebook, in arrivo lo Snooze come su WhatsApp

Lo Snooze, funzionalità per il "silenzioso" già presente su WhatsApp, approderà anche su Facebook e permetterà di stabilire il periodo esatto di tregua dalle notifiche.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

L'arrivo dello Snooze su Facebook celebrato con Zuckerberg dormiente

Sappiamo benissimo che su WhatsApp è possibile silenziare una conversazione, sia essa con una sola persona o un gruppo, per otto ore, una settimana o perfino un anno, in modo da non essere disturbati continuamente da notifiche indesiderate.

Adesso sembra che Facebook abbia imboccato una strada analoga, introducendo una funzionalità simile, lo Snooze, anche per amici e pagine di cui siamo fan. Già è possibile non seguire più determinati contatti o personalizzare le notifiche in entrata da pagine o gruppi, ma la nuova funzione di “silenzioso” promette di più.

Stando a Daily Dot, lo Snooze, ancora in fase di testing, permetterebbe di non seguire più un contatto all'interno di un preciso periodo di tempo: un giorno, una settimana o un mese.

Magari potrebbe essere un modo per non eliminare l’amicizia oppure evitare di relegare per sempre nel dimenticatoio quel contatto. Insomma, una soluzione provvisoria, pensata per “quei periodi no” in cui siamo troppo impegnati o infastiditi da un amico, un modo per “zittirlo” ma senza escluderlo in modo definitivo dalla nostra vita.

Lo Snooze indirizzato alla CNNDaily Dot
Un esempio dello Snooze sulla pagina della CNN

Un portavoce di Menlo Park conferma inoltre che la nuova funzione di silenziamento è in fase di sperimentazione:

Vogliamo fornire più controllo alle persone sulla propria News Feed in modo da poter essere collegati con le storie che ritengono più rilevanti.

Lo Snooze dovrebbe comparire nello stesso menù in alto a destra di ogni post pubblicato del contatto o dalla pagina da cui vogliamo un po' di tregua.

Un altro esempio dello SnoozeDaily Dot
Un altro esempio dello Snooze su Facebook

Non sappiamo ancora il numero di utenti coinvolti nel test o quando terminerà il periodo di messa a punto della nuova funzione. In ogni caso, lo Snooze potrebbe salvare tante amicizie, magari “in crisi” per l’eccessivo numero di notifiche.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #Social Network

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV