La posta del cuore... su FlopTV!

Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Remo è un artista poliedrico e la sua casa lo rispecchia. Abbiamo girato le pillole de La Posta del cuore proprio nel suo regno di colori, quadri e sentimenti incorniciati.
Nato a Roma nel 1924, Remo Remotti ha 87 anni portati benissimo. Cresciuto a suon di sesso, parolacce e verità, ha girato tutto il mondo e abbracciato ogni forma d’arte, dalla pittura alla scultura, fino alla recitazione. la situazione edipica con questa giovane e bella madre poteva fare di me quello che si chiama un frocio perso, o peggio ancora «un frocio da pisciatoio». Mi sono salvato grazie alla mia passione per le donne e sono diventato invece un Casanova. Secondo gli psicoanalisti è la stessa cosa, secondo me invece sono due cose ben diverse “.
Il vero conflitto di Remo sembra essere quello fra i talenti perché dentro di lui, tutte le forme espressive urlano un’indole creativa eccezionale, prepotente e carismatica che si traduce in diversi mestieri: attore, pittore, scrittore, scultore, cantante, umorista e drammaturgo ma anche autore e interprete. Nel suo salotto luminoso le pareti trasudano di impegno (… trasferitosi in Perù dopo la laurea in Legge studia il mondo dell’arte frequentando corsi serali) coraggio (… tornato in Italia espone i suoi lavori in diverse gallerie di Milano) determinazione (… nel 1968 si trasferisce in Germania dove diventa assistente del veneziano Emilio Vedova) e, fra un “turpiloquio” e l’altro, di grande ironia.
Remo? Quanto devo lavorare per comprarmi un tuo quadro?≥.
Bella, basta che mi paghi in natura!≥
Hai capito?! Pensavo che con gli anni si fosse rincoglionito, invece Remo Remotti è proprio sveglio, saggio, un poeta capace di reinventare le battute e di trasformare un backstage in un immancabile pezzo da tagliare e montare per la felicità dell'autore - la cui sceneggiatura però è stata stravolta. La battuta originale e spontanea (in romanesco doc) ce l'ha sempre lui... e se provi a contraddirlo... te manda “affanculo”!!
Remo è un uomo intelligente, schietto, passionale e orgoglioso ma soprattutto Remo è un uomo che non ha paura, forse perché guardandosi indietro non avrebbe rimpianti! Nel 1960, dopo il matrimonio con Maria Luisa Loy, moglie del regista Nanni, si avvicina al mondo dello spettacolo. Notato da Marco Bellocchio, recita con registi del calibro di Scola, Coppola, Nichetti, Moretti e Verdone, affiancando grandi star di casa nostra come Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Marcello Mastroianni e Stefania Sandrelli. Ha scritto e messo in scena quattro pezzi teatrali; ha interpretato diversi ruoli in serie televisive e programmi tv e - dal 2000 - si cimenta in spettacoli dal vivo accompagnato da amici artisti. Per FlopTV, indossando i panni che gli calzano meglio - ovvero quelli da esperto di donne e piacere - dispensa consigli d’amore ai suoi lettori e lo fa con cognizione di causa, perché lui si che se ne intende. Il vostro San Valentino avrà tutto un altro sapore dopo i suggerimenti di Remo Remotti, il nostro Trilussa contemporaneo!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #Remo Remotti

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV