I Toromeccanica vincono il Premio FlopTV

Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

"L'amore ai tempi della crisi" dei Toromeccanica vince il Premio FlopTV assegnato all’interno del Premio Videoclip Indipendente 2011.

FlopTV si è messa le cuffie, ha ascoltato tutti i brani candidati al PIVI di Bari e ha inaugurato FlopTV Music... alla faccia di Google Music, accessibile solo agli statunitensi!  Nel suo canale, dedicato ai talenti emergenti della discografia italiana, FlopTV ha deciso di valorizzare i Toromeccanica - vincitori del Premio Speciale FlopTV. La band, composta da Gianpiero Della Torre (voce), Matteo Tornesello (chitarra), Iulo Merenda (chitarra), Mauro Levantaci (basso), Giorgio Maruccia (batteria), nasce nel 2005 ad Alezio, in provincia di Lecce...

"Sono trascorsi ben 6 anni ormai da quando un un gruppo di giovani individui del basso Salento ha deciso di genuflettersi al potere della musica, della loro musica. Era il 2005, i Negramaro andavano a Sanremo, e per le radio girava ancora "Wake me up when semptember end" dei Green Day. Usavamo proprio questo pezzo tanto per cominciare a suonare tra noi e per presentarci al nostro primo concorso con l'orribile nome "Dea-tea" o "De-atea". Insomma, qualcosa che avesse a che fare con l'ateismo di un Dio, o di una Dea come nel nostro caso. L'incerta esecuzione del brano dei Green Day e la dubbia pronuncia inglese ci sono costati l'ultimo posto, un motivo in più per cambiar nome in Toromeccanica e orientarci sempre più verso l'italiano. La band, nata da un accordo verbale tra il cantante (Piero) e l'attuale chitarrista (lulo), trova così la luce nella cucina di quest'ultimo, poche parole dette piano ma decise: si abbandonano le cover per dei potenziali brani inediti. Avevamo del coraggio in quella cucina, eravamo molto audaci e non avevamo fatto i conti con quello che ci sarebbe stato dopo, però in quel luogo quel giorno tutto sembrava abbastanza fattibile. Eravamo a nostro agio lì, un po’ come la protagonista del libro di Banana Yoshimoto (Kitchen), ed è stata proprio una banana, ironia della sorte, a darci grandi soddisfazioni di lì a poco. Infatti per il primo periodo avevamo concepito pezzi abbastanza seriosi, ma a un certo punto come per un errore di cottura abbiamo sfornato "Banana stage", un pezzo fatto in pochi minuti per noi e noi soltanto, per prendere in giro il chitarrista che ci aveva abbandonato tempo prima. Inutile dire che il pezzo riscuote un enorme successo tanto da diventare il nostro biglietto da visita per diversi festival, valendoci menzioni speciali e piccoli premi della critica, un successo che ci porta ad abbracciare un tipo di scrittura più scanzonata ma allo stesso tempo più arguta o geniale che dir si voglia, cercando sempre quel sottile velo di ironia che ricopre anche le cose più serie. Il cambiamento di direzione porta numerose soddisfazioni. Noi già da subito facciamo affidamento su un nostro repertorio di inediti e grazie quella sana allegria di cui sono pervase le canzoni riusciamo a portare gente ai nostri concerti e, talvolta, riusciamo anche a farla rimanere. Queste stesse canzoni le abbiamo distribuite ai discografici del MEI nel 2008, la Rusty Records ci ha creduto e nel 2009 siamo arrivati alla pubblicazione ufficiale del nostro primo singolo e video con “Bungalow”, un vero e proprio tormentone locale che ci ha tenuto in auge per ben due anni fino all’uscita del nostro primo ep, “Star System”, di cui "L'Amore ai tempi della crisi” fa parte! Il resto è storia, ancora da scrivere...".

Star System
(prodotto da Davide Maggioni per Rusty Records e arrangiato da quest’ultimo insieme a Danilo Longano e ai Toromeccanica) è il primo album dei Toromeccanica e si compone di 7 brani inediti che si possano distinguere all’interno del panorama italiano per il loro stile unico. La musica dei Toromeccanica vive di una sperimentazione a 360 gradi e porta la band ad abbracciare i più disparati stili musicali. Unico filo conduttore dei pezzi è l’attenzione maniacale nella stesura dei testi, elaborati in modo da esprimere, anche tramite l’utilizzo di termini desueti, concetti nuovi e nuove forme di comunicazione. Su tutto una massiccia dose di autoironia “Star System” contiene, oltre al secondo singolo estratto “L’amore ai tempi della crisi” e al tormentone “Bungalow” , le tracce “Desisti”, “79”, “Amore spasmodico”, “Sospiri” e “Il tango degli approcci sbagliati”.

N.B. Il video di “L’amore ai tempi della crisi” porta la firma alla regia di Davide Raia e alla direzione della fotografia di Fabio Perrone con il concept di Glamour Studio ed è stato girato interamente nel Salento. Tutte location delle scene principali, scenografia di una rocambolesca rapina alla stregua dei più celebri spaghetti western, servono per raccontare una storia con un finale a sorpresa incentrato sulle inevitabili ripercussioni che la crisi ha portato anche nel destreggiarsi tra le normali tecniche di corteggiamento.

Un condensato di ironia, ma anche un equivocabile specchio dei tempi”, lo ha definito Cristiana Mariani su QN.

Continuate a seguire i Toromeccanica nel canale FlopTV Music oppure qui:
Sito internet: www.toromeccanica.it
Pagina Facebook
Su Twitter @TOROMECCANICA
Su Myspace

 

Lo trovate su iTunes a questo link e in ordinazione sul sito

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV