Ripetizzioni, prossimamente su FlopTV

* Un giovane su 5 non studia e non lavora; l'Italia ha il primato negativo nella Ue.
* Le abitudini culturali degli italiani sembrano lo specchio di un Paese che si confronta con la crisi senza puntare molto sul valore del sapere.
* In Italia ogni anno vengono stampate in media 3,6 copie di opere librarie per ogni abitante, ma nell'arco di un anno meno del 47 per cento degli italiani legge almeno un libro nel tempo libero.
* Poco più di un italiano su due (55 per cento) legge un quotidiano almeno una volta a settimana.
cit. Repubblica.it

Dunque il risultato in parole spicciole è che siamo un popolo di ignoranti con l’aggravante che la generazione maggiormente esposta al rischio di farci fare brutte figure è proprio quella dei giovanissimi. Altro che a forma di stivale, prima o poi il nostro Paese verrà ritratto con le orecchie da somaro oltre che con i piedi da verro. Non sorprende dunque che Giampiero Venturi si sia ispirato a questo degrado culturale per scrivere e interpretare Ripetizzioni, la nuova serie di FlopTV.
Giampiero Venturi nasce da una famiglia normale nel giugno del 1973 a Roma, dove finisce lo sviluppo e risiede in pianta stabile. Frequenta l’asilo con ottimi risultati, per poi passare alle elementari, alle medie e al liceo. A 25 anni completa gli studi in Economia che, come sbocco naturale, lo indirizzano nel campo della Comunicazione. Comincia a scrivere nei bagni degli autogrill per poi continuare in una multinazionale della Pubblicità dove ha l’occasione di frequentare produzioni televisive.
Frequenta anche altre cose, tra cui persone e luoghi.
Si dedica allo sport e ai viaggi e nei ritagli di tempo al lavoro.
Nel 2003 diventa free lance e capisce da subito che è il modo ideale per non far capire di cosa si occupa. Essendo lui stesso tra i primi a non averlo capito, tra un impegno e l’altro, si cimenta nella messa a punto di cazzate, ottimizzando così buona parte degli spunti forniti dalla vita quotidiana.
Trovato il bacino ideale per veicolare gli spunti suddetti, inizia una collaborazione creativa con FlopTv…
... ed è qui che entra in scena mascherato da insegnante!
Ripetizzioni vede infatti come protagonisti un giovane professore e un ragazzo della Roma bene alle prese con delle lezioni private. Il primo, già non molto incline alla tolleranza e alla pazienza, si irrita ancora di più al cospetto dei modi da “pariolino” distaccato e inconsapevole del ragazzo e finisce spesso per dare in escandescenza perdendo le staffe e utilizzando un linguaggio non proprio ortodosso. Lo scambio di battute fra i due si traduce in un check delle lacune di Brando, lo studente svogliato e spocchioso. Fra geometria, storia, letteratura, statistica e geografia, passando da Pitagora a Carducci, dal calcolo delle probabilità a I Promessi Sposi, l’unico modo per passare gli esami sarà... ottenendo una raccomandazione dall’Alto!
 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV