Mouse roventi

Ufficiale: la nuova serie TV di George R.R. Martin arriverà nel 2018

Nightflyers è la nuova serie televisiva ispirata al racconto di George R.R. Martin. Ecco tutti i dettagli.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un'immagine di Nightflyers

George R.R. Martin, scrittore statunitense famoso per aver creato Game of Thrones, ha ufficialmente annunciato che il suo racconto fantascientifico, Nightflyers, otterrà un adattamento televisivo nel 2018.

Una foto recente di George R.R. Martin

L’autore ha diffuso la notizia sul proprio profilo LiveJournal. La prima stagione, composta da 10 episodi, sarà prodotta dal canale statunitense Syfy durante il 2018. Martin, secondo quanto affermato da Space, inizialmente dimostrava un forte scetticismo nei confronti del progetto, che riteneva marginale.

Lo scrittore ha infatti sottolineato che il suo racconto horror è autoconclusivo e, in un primo momento, non erano previsti seguiti. Syfy è comunque riuscito a ribaltare questa iniziale impressione: il creatore di Game of Thrones è rimasto sorpreso dalla qualità del primo script e dalla quantità di materiale, che basterà per più stagioni.

Ecco come potrebbe apparire l'astronave della serie TV

La storia prende in esame un gruppo di ricercatori che noleggiano una misteriosa astronave che, incredibilmente, li trasporta su un veicolo alieno nella galassia. I protagonisti dovranno fronteggiare questa oscura razza aliena. La situazione peggiorerà nettamente in seguito a un guasto dei computer. Tra una scia di sangue, misteri e lotte, la parola d’ordine è una: sopravvivere.

George R.R. Martin ha anche dichiarato che potremmo rivedere alcuni attori britannici che sono già apparsi in Game of Thrones e che lui non sarà coinvolto direttamente con la produzione, in quanto già sotto contratto esclusivo con HBO.

Nightflyers arriverà sul piccolo schermo durante il prossimo ricchissimo anno. Come sempre, vi terremo aggiornati per ogni eventuale novità.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV