Mouse roventi

Trattiene uno starnuto e gli si forma un buco in gola

La storia incredibile di un 34enne che, dopo aver trattenuto uno starnuto, si ritrova con un buco in gola.
Un uomo che starnutisce a sinistra e a destra una gola bucata da uno starnuto

Caro lettore, ogni volta che starà per capitarti di starnutire, te ne prego, fallo! O potrebbe succedere la stessa cosa accaduta a un povero 34enne della Gran Bretagna, rimasto con la gola letteralmente bucata da uno starnuto represso! Spaventoso!

In particolare, l’incosciente avrebbe bloccato lo starnuto chiudendo naso e bocca. In quel momento ha sentito come uno scoppio nel collo. Inizialmente non ha avuto nessun problema ma, dopo un paio d’ore, un dolore lancinante a livello della gola e del collo. Dopo la comparsa del gonfiore sul collo e il cambiamento del tono di voce, è corso subito in ospedale.

La gola perforata dell'uomo di cui si parla nell'articoloCNN
La gola perforata del povero 34enne

Afferma il Dr Wanding Yang dell’Ospedale Universitario di Leicester NHS Trust.

Questo 34enne tentava continuamente di tenersi dentro gli starnuti perché li considerava poco igienici. Ciò significa che ha trattenuto gli starnuti per circa 30 anni.

I successivi test hanno confermato la presenza di bolle d’aria nel retrofaringe ed enfisemi sulla porzione del collo anteriore alla trachea. Dunque un vero e proprio buco a livello della gola.

Fortunatamente la perforazione trovata a livello della gola era piccola. Non ha avuto bisogno di alcuna operazione.

Considerando che uno starnuto è in grado di “sparare” gocce di muco a circa 100 miglia orarie, si può capire benissimo quanto sia da stupidi tentare di trattenerli, figuriamoci in modo ripetuto come ha fatto il nostro amico. Al 34enne è stata assegnata una cura a base di antibiotici e l’obbligo di nutrirsi per una settimana tramite un tubo.

E tu che ne pensi? Hai mai cercato di trattenere uno starnuto e, se l’hai fatto, te ne stai pentendo?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV