Mouse roventi

The Walking Dead, in arrivo le montagne russe a tema zombie

Scappare dagli zombie non è mai stato così divertente: in arrivo l'attrazione a tema The Walking Dead... e sarà in Europa!

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Alcuni zombie dallo show AMC

Thorpe Park, il noto parco di divertimento situato in Gran Bretagna, ha annunciato l’apertura di una nuova attrazione dedicata alla serie televisiva The Walking Dead.

Ormai lo abbiamo capito: fuggire dagli zombie di The Walking Dead non è semplice. Thorpe Park ha deciso di ideare una fuga radicalmente diversa. Il noto parco inglese ha infatti ideato delle gigantesche montagne russe dotate di alcune iconiche ambientazioni della serie, dalla prigione ad Alessandria. 

I responsabili di The Walking Dead: The Ride, questo è il nome del progetto, hanno anche ideato alcuni elementi tecnici che riprodurranno il suono e addirittura l’odore percepiti dai personaggi della serie AMC

L’attrazione, in realtà, sorgerà ripristinando una vecchia attrazione del 1996 ormai in disuso. Vekoma, famosa per aver costruito importanti giostre come Expedition Everest at Animal Kingdom e Space Mountain, attualmente collocata nei parchi Disney di Hong Kong e Parigi, si occuperà della costruzione di questo formidabile progetto.

All'interno di una ipotetica 'horror scale', The Walking Dead: Ride raggiunge una votazione di 10 su 15. Stiamo combinando effetti fisici e digitali per questo fine. Il buio funge da tela. Abbiamo incorporato gli ultimi effetti speciali, dalle luci agli odori agli elementi tattili, per creare un'atmosfera terrificante e unica.

Ha detto John Burton di Thorpe Park, che ha anche affermato di aver visto due volte tutti i 107 episodi per immergersi maggiormente nello show. Queste dichiarazioni introducono la cura utilizzata per la realizzazione di queste montagne russe.

The Walking Dead: Ride arriverà ad aprile. Nel frattempo, potete gustarvi i nuovi episodi di The Walking Dead, a partire dal 26 febbraio, in contemporanea USA, su Fox.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV