Mouse roventi

The Terror, la prossima stagione sarà ambientata nella Seconda Guerra Mondiale

The Terror 2 porterà i telespettatori in una comunità giapponese-americana durante la Seconda Guerra Mondiale: ecco l'annuncio ufficiale di AMC.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un'immagine estratta dalla prima stagione di The Terror AMC

Poche settimane fa, avevamo annunciato che The Terror si sarebbe trasformata in una serie televisiva antologica (ogni stagione avrà una trama a sé stante). Oggi, come annunciato da The Hollywood Reporter, conosciamo l’ambientazione della seconda stagione.

Dall’esplorazione artica alla Seconda Guerra Mondiale: la prossima stagione dello show prodotto da Ridley Scott ci porterà nel conflitto mondiale che ha sconvolto il nostro pianeta tra il 1939 al 1945.

La storia della nuova stagione, recentemente annunciata da AMC, sarà dedicata a un fantasma che infesta una comunità giapponese-americana durante la Seconda Guerra Mondiale. La California meridionale, i campi di internamento e il Pacifico: saranno questi i luoghi che faranno da cornice agli eventi narrati.

Il nuovo ciclo di episodi sarà prodotto e ideato da Max Borenstein e Alexander Woo, che sarà anche lo showrunner.

AMC ha deciso di rendere la serie televisiva analogica, abbandonando il romanzo La scomparsa dell’Erebus di Dan Simmons (che ha ispirato la prima stagione), e di mantenere invariato il teso e oscuro clima degli ambienti presentati.

Abbiamo adorato iniziare con un evento storico reale e di sovrapporlo a un elemento horror fittizio. Siamo felicissimi di annunciare una seconda stagione e di riportare uno degli eventi più agghiaccianti e importanti del 20° secolo, guidati dai talentosi Alexander Woo e Max Borenstein. Il nostro profondo apprezzamento va al team di direzione, costantemente creativo e appassionato, composto da David Kajganich e Soo Hugh, dell’incomparabile Ridley Scott e del resto del team di produzione.

Ha dichiarato il presidente di AMC Studios, David Madden. Lo showrunner, durante un’intervista, ha affermato:

Sono profondamente onorato di raccontare una storia ambientata in questo periodo storico. Speriamo di trasmettere il terrore presente nell’esperienza storica in un modo moderno e pertinente al presente. La prospettiva di farlo con un cast a maggioranza asiatica e asiatico-americana è eccitante.

Ecco il trailer della prima stagione, disponibile su Amazon Prime Video.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV