Mouse roventi

The Beach Bum, il film che ti fa sentire l’odore di droga in sala

Dopo il discusso Spring Breakers - Una vacanza da sballo, Harmony Korine si prepara nuovamente a trasgredire ogni regola e, sopratuttto, a stupire il pubblico in sala grazie a The Beach Bum.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il regista circondato da belle donne

Sembra che la creatività di certi eccentrici registi non abbia mai fine. Questo è il caso di Harmony Korine e del suo nuovo film, The Beach Bum, avente come protagonista niente meno che il premio Oscar Matthew McConaughey.

La novità principale intorno a questa nuova pellicola è che, negli stati americani dove la marijuana è legale (come la California ad esempio), si potrà “sniffare” l’odore di erba in sala. Il tutto è perfettamente in tema, considerando la partecipazione straordinaria di Snoop Dogg al film e la trama, svelata proprio da Harmony Korine, al Centre Pompidou di Parigi:

The Beach Bum sarà una commedia col premio Oscar Matthew McConaughey e Snoop Dogg, focalizzata su consumatori di marijuana depressi, che rispecchia in pieno lo spirito del duo comico Cheech & Chong. L’intreccio sarà ambientato a Key West, nell'estremo sud della Florida. Mi piacerebbe tanto che il film venisse proiettato in sale dove viene diffuso l’odore di  marijuana. Dato che in alcuni stati americani, come la California, la droga è legalizzata per uso medico, non sarà un problema realizzare la cosa in quei luoghi. Trenta sale hanno già dato l’ok.

 Matthew McConaughey euforicoW Magazine
Matthew McConaughey durante le riprese del film

Non c’è che dire, considerando la presenza di Snoop nel film e l’odore di marijuana, si preannuncia un’esperienza a dir poco “mistica”.

Dopo il controverso Spring Breakers - Una vacanza da sballo, ci aspettiamo un’opera cinematografica altrettanto dissacrante.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV