Mouse roventi

Tarantino, il nuovo film ha un titolo e Brad Pitt si aggiunge al cast

I rumors sono stati confermati: Brad Pitt reciterà nel nuovo film di Tarantino. Sony ha anche annunciato il titolo del film. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il regista e il killer

Il nuovo film di Tarantino, ambientato nel 1969, ha finalmente un titolo: Once Upon a Time in Hollywood (C’era una volta a Hollywood). Inoltre vi è anche l'ufficialità che Brad Pitt sarà presente nel già ricco cast.

La foto degli attori e del regista
Il regista e gli attori.

Molti fan attendevano questa notizia da parecchio tempo e, finalmente, è arrivata. Brad Pitt affiancherà Leonardo DiCaprio in questo nuovo progetto di Tarantino. 

La fredda e cruda realtà rappresentata da Quentin Tarantino è pronta a giungere nella Hollywood degli anni '60. I protagonisti, secondo quanto rivelato da Sony Pictures durante un’intervista a Deadline, saranno Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), una ex star di una serie televisiva western, e Cliff Booth (Brad Pitt), la sua controfigura. I due personaggi saranno immersi in una «storia che si svolge a Los Angeles nel 1969, al culmine della Hollywood hippy», come sottolineato dal produttore cinematografico. I due faticano a resistere in un mondo così duro ma una vicina di Rick molto famosa, Sharon Tate, potrebbe cambiare le carte in tavola.

Tarantino vorrebbe anche Margot Robbie nel ruolo dell’attrice Tate, la stessa brutalmente uccisa da Charles Manson negli anni '60. 

Il film, secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe arrivare sul grande schermo a partire dal 9 agosto 2019. Il regista ha già lavorato sia con Brad Pitt, in Inglourious Bastards, che con Leonardo DiCaprio, in Django Unchained. Il nono film sembrerebbe essere la conclusione di un progetto iniziato da Tarantino pochi anni fa.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV