Mouse roventi

Stati Uniti: la FCC contro i contenuti gratuiti, addio porno gratis?

Brutte notizie per tutti gli amanti del vasto mondo del porno gratuito. A quanto pare, la FCC (Federal Communication Commision) ha rivisto la politica per quanto riguarda la fruizione del web. Che sia la fine di Pornhub e company?

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Pornhub nel cuore

Amici e amanti del porno gratutito, a quanto pare ci sono brutte notizie per voi. La FCC (Federal Communication Commision) infatti si è purtroppo espressa a sfavore della net neutrality, ovvero ha deciso di rimuovere una serie di norme che garantivano una navigazione su internet libera e aperta. La net neutrality era stata approvata sotto la presidenza di Barack Obama. Si trattava un insieme di normative che costringeva i provider a non “discriminare” il traffico, garantendo un servizio equo a tutti gli utenti per la fruizione di tutti i tipi di contenuti.

Ovviamente la sede della FCC è stata presa d’assalto da centinaia di dimostranti perché, in parole povere, la velocità di navigazione potrebbe venire potenzialmente differenziata, rendendo più complicato l'accesso a un determinato tipo di contenuti.

Ma cosa significa questo? Significa che, ad esempio, i siti porno gratuiti potrebbero subire una batosta pesantissima, specie per quanto riguarda lo streaming di contenuti.  

Tale mossa della FCC, a cui si opponevano addirittura Hollywood, Google e Facebook, rischierebbe seriamente di uccidere il porno fruibile online.

Basti pensare che l’anno scorso i visitatori di Pornhub hanno consumato 3.110 petabyte di larghezza di banda, non pagando quasi nulla per questo.

Naturalmente già diversi stati hanno annunciato ricorsi contro la decisione della FCC.

L'attrice porno Mia KhalifaPornhub
Addio Mia Khalifa!

Jessica Rosenworcel, commissaria democratica, spiega infatti che la decisione presa sarà estremamente dannosa:

Tale verdetto assicura ai provider di internet un potere straordinario. Essi saranno infatti in grado di manipolare il traffico internet e la FCC ha dato loro il via libera per riuscirci.

Insomma ragazzi, il momento tanto temuto da tutti è forse giunto.

Addio porno gratis, sei stato un compagno di viaggio coraggioso e leale per tutti noi.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV