Mouse roventi

Russia, un falegname costruisce il galeone di Sir Francis Drake

Se pensavate che realizzare una replica del galeone del leggendario Sir Francis Drake fosse impossibile, dovrete ricredervi. Un falegname russo ci sta provando!

Luca Carbonaro Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Ecco la replica del galeone di Sir Francis Drake creato da un falegname russo OddityCentral

Se mai dovesse capitarvi di addentrarvi nel pittoresco villaggio di Kupino, situato nei pressi della città russa di Belgorod, potrete ammirare una fantastica replica in legno del leggendario galeone appartenuto al pirata Sir Francis Drake, il Golden Hind.

A costruirlo ci ha pensato un falegname russo di nome Valeriy Vasilevich Kiku che, cresciuto sulle coste della Crimea, aveva da sempre sognato di essere un marinaio per via della sua passione verso il mondo acquatico. Purtroppo, come quasi sempre accade nella vita, i piani cambiano ed è poi diventato un agronomo, ma il suo amore verso l'ingegneria navale non si è mai esaurito.

Valeriy si è rimboccato le maniche ed ha costruito di tutto, da cannoni a catapulte, a complementi di arredamento e molto altro, tutti oggetti che sono in esposizione al centro di cultura della città. Ma, ad oggi, la sua più grande creazione resta il galeone in legno, che lui ha deciso di realizzare sul tetto della propria officina. Ecco un'immagine ufficiale:

Ecco la replica del galeone di Sir Francis Drake creato da un falegname russo

Il tutto è iniziato cinque anni fa quando Kiku scoprì alcuni libri sulla modellazione di navi. Decise di iniziare dalle basi per poi pensare sempre più in grande, riuscendo nell'ardua impresa. Ad oggi, la sua collezione vanta numerose dozzine di navi tra cui quelle egizie, quelle mercantili di Venezia, fino ad arrivare a quelle vichinghe, spagnole, francesi e russe.

Un articolo pubblicato nel 2012 da una rivista russa menzionava l'intenzione, da parte del falegname, di trasformare il suo galeone in un museo su terrazza per esibire l'intera collezione di navi costruite, ma il progetto non è poi stato portato a termine. Come si evince dalle altre foto, però, il tutto è ancora un work in progress, ma il lavoro svolto è davvero eccezionale, quasi da fare invidia alla saga de Pirati die Caraibi.

eCCO

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV