Mouse roventi

Ritrovato uno squalo preistorico in Portogallo

Alcuni scienziati portoghesi hanno fatto una mostruosa scoperta: uno vero esemplare di squalo preistorico, risalente a milioni di anni fa.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Lo squalo preistorico

Degli scienziati portoghesi hanno catturato uno squalo preistorico nei pressi della costa di Algarve. I rIcercatori hanno trovato questa varietà di “squalo dal collare” mentre erano su peschereccio per un progetto di salvaguardia della fauna indetto dall’Unione Europea. Dopo la misteriosa creatura ritrovata nel Texas qualche tempo fa, un altro singolare organismo è comparso per incuriosirci.

La dentatura dell'antico squaloBBC
La dentatura dello squalo preistorico

Gli scienziati dell’Istituto per il Mare e l’Atmosfera hanno dichiarato che si tratta di un vero fossile vivente, i cui resti risalgono addirittura a 80 milioni di anni fa.

Lo squalo in questione era un maschio, lungo 1.5 metri e catturato alla profondità di 700 metri nelle acque del comune di Portimão.

La creatura preistorica ha un corpo simile a quello di un serpente e poco si conosce sulla sua biologia e sull’ambiente in cui vive, considerando che la dimora abituale del pesce è nell’Atlantico e al largo delle coste dell’Australia, della Nuova Zelanda e del Giappone.

Lo squalo visto dall'altoBBC
Ripresa dall'alto dell'antico squalo

La professoressa Margarida Castro dell’Università di Algarve ha affermato che la specie di squalo è denominata "a collare" per la disposizione dei suoi 300 denti, posizionati in modo da permettergli di catturare repentinamente calamari, pesci e altri squali.

La creatura è stata addiritura soprannominata “mostro degli abissi” e Samuel Garman, primo scienziato ad aver studiato l’antico squalo, pensa che i suoi movimenti simili a quelli dei serpenti abbiano ispirato le storie di marinai sui serpenti marini.

Che ne pensate? Meravigliati o terrorizzati dall'antico squalo?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV