Mouse roventi

Iron Maiden: Legacy of the Beast, il fumetto dedicato alla band è realtà

Iron Maiden: Legacy of the Beast abbraccia il mondo della musica creando un naturale connubio tra due generi artistici.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Una prima immagine che vede l'iconico Eddie, personaggio degli Iron Maiden, nel fumetto.

Durante il corso degli anni abbiamo più volte visto l’incontro tra il mondo della musica e quello dei fumetti. Nel Novembre del 2014 toccò a Enzo Rizzi con la storia della musica metal a fumetti, che prende il nome di Heavy Bone - La storia del metal a fumetti.

Edizione BD, invece, ha deciso di raccogliere più matite per realizzare una collana di opere fumettistiche basate sui grandi protagonisti della musica rock e metal; solo per citarne qualcuna: Wish You Were Here – Syd Barrett e i Pink Floyd, opera che ripercorre le vicende di Syd Barrett e dei Pink Floyd, band che ha mutato la storia della musica rock, Jim Morrison – La biografia a fumetti, opera sul frontman e colonna portante della band statunitense The Doors, Jimi Hendrix – Requiem Elettrico, su uno dei più grandi chitarristi (se non il più grande) del mondo, Black Sabbath – I Padrini del Metal, band che ha costruito la strada per la successiva musica metal, Guns N’ Roses – La Storia a fumetti, band che di recente ha incantato l’Italia con un atteso concerto, etc.

La cover dell'opera fumettistica dedicata alla musica
Heavy Bone: La Storia del Metal a Fumetti di Enzo Rizzi, la copertina del fumetto dedicato al mondo della musica.

Solo di poche ore fa la notizia che farà entusiasmare i fan degli Iron Maiden, gruppo musicale heavy metal formatosi nel 1975 e ancora in attività, che, dopo aver regalato un altro emozionante disco musicale intitolato The book of Souls, propone un nuovo interessante progetto.

Secondo le ultime notizie, le penne di Llexi Leon e Ian Edginton si incontrano con l’arte di Kevin J. West per la realizzazione di un fumetto dedicato a Eddie The Head (nome abbreviato in Eddie), storica mascotte della band britannica disegnata da Derek Riggs, illustratore che lavorò a fianco agli Iron Maiden fino al 1990.

Ecco la cover del capolavoro che apparirà tra le pagine di un noto giornale.
Iron Maiden: Legacy of the Beast, la Cover ufficiale del fumetto.

Eddie appare nella maggior parte delle pubblicazioni della band in diverse sembianze, Zombie (in 17 album), faraone, mummia, soldato inglese (di certo l’illustrazione più celebre), albero, demone, re etc.

Le uniche copertine dove non troviamo la figura di Eddie sono The Soundhouse Tapes, Live!! +one, Running Free (Live), Wasting Love e From Here to Eternity.  

Il nome, secondo le parole della stessa band, risulta ironico. Infatti, la storia di Eddie, frutto delle menti dei componenti del gruppo musicale, prende avvio con la nascita di un bambino senza corpo. I medici dissero che avrebbe potuto ricevere un corpo all’età di cinque anni. Arrivato quel giorno, il padre bussò nella stanza per regalare il bramato desiderio al bambino. Eddie disse semplicemente:

Oh no, non un altro dannato cappello!

Il personaggio di Eddie è già apparso in una raccolta, composta da un disco musicale e da un videogioco sparatutto in prima persona che segue la strada dello stile utilizzato in The House of the Dead, e in un videogioco sviluppato per Android e iOS che prende il nome di Iron Maiden: Legacy of the Beast.

Il progetto che ha visto lo sviluppo del videogioco mobile continua con questo nuovo fumetto che basa la trama proprio intorno all’omonimo videogioco: Eddie, dopo aver perso la propria anima, deve ritrovarla viaggiando nello spazio e nel tempo. L’eroe si troverà di fronte a delle mostruose bestie che nascondono dei frammenti della sua psiche.

Eddie quindi vestirà molti panni che riprendono le copertine dei dischi della band che lo vedono come protagonista.

Gli ambienti sono ispirati alle canzoni degli Iron Maiden e, molto probabilmente, anche le azioni di Eddie.

Da fan degli Iron Maiden, per me è un privilegio pubblicare il primo fumetto che narra le azioni della loro iconica mascotte, Eddie.

Queste sono le prime dichiarazioni rilasciate da Jeff Krelitz di Heavy Metal, famosa rivista, a Nerdist.

Lo stesso Krelitz annuncia che il fumetto sarà pubblicato sulle pagine della rivista da lui curata.

 Quando abbiamo discusso del potenziale che il progetto aveva, è stato subito chiaro che non esiste un luogo migliore per un fumetto dedicato agli Iron Maiden che Heavy Metal.

Le potenzialità di questo progetto sono evidenti. La figura di Eddie è già ampiamente delineata e, grazie alle svariate comparse in diversi panni e in località disposte in diversi luoghi e in diversi periodi temporali, si presenta come un soggetto molto valido su cui costruire una storia a fumetti.

Già dalle prima immagini, pubblicate qui sotto, è possibile notare lo stile molto curato utilizzato nel fumetto. L’ambientazione e i temi sovrannaturali riprendono perfettamente la tradizione forgiata dagli Iron Maiden.

Non ci resta che attendere Luglio per ammirare il fumetto tra le pagine di Heavy Metal #287.

La ricerca dell'anima di Eddie nel fumetto a lui dedicato.
Le prime immagini del fumetto iniziano a diffondersi.

Una pagina espressiva della nuova opera.
Un'altra pagina del fumetto.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV