Mouse roventi

Novantottenne dona 2 milioni di dollari per creare un parco naturale

Russ Gremel, un novantottenne che ha sempre vissuto nella semplicità, nasconde però un grande segreto: un patrimonio di milioni di dollari!

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il sorriso di Russ Gremel, novantottenne milionario!

Russ Gremel è un uomo di 98 anni che ha sempre vissuto in modo semplice, nascondendo a tutti una verità ben diversa: possiede un patrimonio di milioni di dollari. Nessuno era a conoscenza della sua enorme ricchezza, fino a quando, stando a quanto riportato da Bored Panda, il nostro Gremel ha deciso di donare 2 milioni di dollari per creare un rifugio naturale di 395 acri, un santuario per proteggere le zone umide di Amboy, nell’Illinois. Il vero, nobile scopo della generosissima donazione? Russ non vuole nient’altro che permettere alle altre persone di godere delle bellezze naturali come lui fece da ragazzino.

Sono un uomo molto semplice, non avrei mai permesso a qualcuno di sapere prima delle mie ricchezze.

Il nostro quasi centenario benefattore è cresciuto infatti nella povertà, dato che la sua famiglia perse tutto nella “grande depressione” del 1929. Russ ha così imparato ad essere felice con quel poco che aveva a disposizione.

Circa 70 anni fa, egli acquistò 1,007 dollari d’azioni della catena farmaceutica Walgreens. Suo fratello gli fece notare che le persone avrebbero sempre avuto bisogno di medicine. Mai consiglio fu più fruttuoso, Walgreens è aumentata di valore col passare del tempo, fino ad arrivare alla mirabile cifra di 62 miliardi di dollari di valutazione, facendo guadagnare a Gremel circa 2 milioni. Ciò che rende il novantottenne così straordinario è il non aver mai toccato tutto quel denaro fino alla sua recente donazione.

Gremel ribadisce inoltre l’importanza del saper spendere il proprio denaro per fare del bene nel mondo:

Bisogna fare qualcosa di buono in questo mondo. A questo servono i soldi.

Sicuramente Russ Gremel rappresenta non solo un esempio di moralità da seguire ed emulare ma, soprattutto, costituisce la prova vivente che i soldi non fanno la felicità. Non sono le nostre ricchezze a donarci gioia, bensì il modo positivo in cui affrontiamo la vita.

Dopotutto, a detta del nostro vecchio amico, ha già una vita bellissima senza tutto quel denaro!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV