Mouse roventi

Mondiale 2018, il gol del Messico ha causato un terremoto artificiale

Il Messico batte la Germania, grazie al gol di Hirving Lozano, e nello stato centroamericano la terra trema. Un terremoto artificiale, infatti, è stato causato proprio dal gol della Nazionale messicana di calcio.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

L'esultanza di Hirving Lozano Mashable

Il Mondiale 2018 in Russia è appena iniziato e non sono mancate le sorprese: il Messico è riuscito a battere la Germania, campione in carica. Il gol, messo a segno da Hirving Lozano, ha scosso (forse un po’ troppo letteralmente) il suo paese.

Il SIMMSA, un istituto che controlla le attività sismiche in Messico, ha rilevato un piccolo terremoto alle ore 11:32 locali, pochi minuti dopo la conclusione del match.

C’entra qualcosa il gol di Lozano oppure è solo una coincidenza?

Secondo gli studiosi, come riportato da Mashable, il terremoto sarebbe stato causato proprio dalla felicità dei tifosi nel sentire il fischio di chiusura che anticipava la vittoria della loro squadra. Gli esperti hanno dichiarato che i salti di gioia dei numerosi appassionati di calcio, sport molto amato nel paese centro-americano, ha causato una piccola scossa artificiale.

I cittadini, presi da una grandissima gioia nel vedere la tanto inaspettata rete di Hirving Lozano contro l’ultima squadra ad aver trionfato ai Mondiali, non si sono accorti del terremoto, avvertito da due sensori posizionati a Città del Messico.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV