Mouse roventi

La base spaziale cinese che si schianterà sulla Terra

La base spaziale cinese Tiangong-1 è ormai in dirittura d’arrivo e c’è la possibilità di impatto con la superficie terrestre. Quanto dobbiamo preoccuparci? Scopritelo nel nostro articolo!

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

La base spaziale cinese Tiangong-1

A quanto pare, la base spaziale cinese Tiangong-1, fuori dal controllo umano dallo scorso anno, si sta avvicinando sempre più verso l’atmosfera terrestre. Gli scienziati ipotizzano addirittura che Tiangong-1 possa infrangersi sul nostro pianeta fra il mese corrente e il prossimo aprile.

La preoccupante notizia ci giunge direttamente dall’agenzia spaziale cinese in questione, affermando che si occuperà personalmente di monitorare il rientro in orbita di Tiangong-1, base spaziale del peso di 8.5 tonnellate.

Il timore circa il possibile schianto del "Palazzo celeste" sulla superficie terrestre è dato dal fatto che alcune parti di Tiangong-1 pesano anche 100 chili e, di conseguenza, potrebbero superare senza problemi diversi strati dell’atmosfera e raggiungere il suolo del nostro pianeta. Attualmente, il perigeo, punto più vicino alla Terra nell'orbita descritta dalla stazione, è sotto i 300 chilometri.

Tiangong-1 nello spazioFocus
Tiangong-1 si aggira nello spazio

Gli addetti ai lavori dicono che la possibilità di subire danni dallo schianto dei resti di Tiangong-1 è remota. Altre basi spaziali sono tornate in orbita terrestre senza causare disastri. Fino a circa 6-7 ore dall’impatto, non si riuscirà a predire dove e quando esso avverrà.

Fra gli illustri precedenti, ricordiamo la base sovietica Salyut 7, precipitato al di sopra dell’Argentina nel 1991. In tempi meno recenti, esattamente nel 1979, fu la volta di Skylab, i cui resti “atterrarono” nei pressi di Perth, Australia.

Una cosa è certa: considerando che Tiangong-1 è stata la prima base spaziale cinese, partita nel 2011, è davvero un peccato pensare alla sua distruzione ormai vicina.

Discorso differente per Tiangong-2, lanciata nel 2016, che si spera avrà un destino differente e possa “portare a casa” importanti risultati scientifici.

Tiangong-2 mentre viene assemblataFocus
Tiangong-2 in fase di assemblaggio

Intimoriti alla notizia? O pensate che sia davvero tutto sotto controllo?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV