Mouse roventi

Scoperto il primo asteroide interstellare

Scoperto il primo asteroide interstellare; la sua forma "a sigaro" ha fatto sorridere gli scienziati di tutto il mondo.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Ecco come potrebbe apparire il gigante dello spazio

Sigaro Spaziale” e Oumuamua: questi sono gli appellativi conferiti a questo asteroide spaziale dall’insolita forma. Si tratta del primo asteroide interstellare scoperto, come confermato da Nature

L’asteroide che ha una forma molto strana: decisamente allungata e stretta, proprio come un sigaro! Il corpo si sta muovendo nei pressi dello spazio interstellare molto vicino alla "porzione" di universo dove è situata la Terra; in altre parole, si trova appena all’esterno del Sistema Solare.

Scoperto lo scorso 19 ottobre da Panoramic Survey Telescope and Rapid Response System e, in un primo momento, scambiato per una cometa, l’enorme corpo celeste è stato soprannominato “il primo messaggero che arriva da lontano”, Oumuamua in lingua hawaiana.

Abbiamo dovuto agire molto rapidamente. Oumuamua aveva già oltrepassato il suo punto di avvicinamento al Sole e stava tornando verso lo spazio interstellare.

Ha affermato Oliver Hainaut, scopritore dell’asteroide e ricercatore dell’Eso. Il team di ricercatori del Very Large Telescope in Cile è riuscito a ipotizzare l’eventuale lunghezza della roccia e il colorito rossastro, dovuto al ripentivo cambiamento di illuminazione.

Questa variazione di luminosità insolitamente grande significa che l’oggetto è molto allungato: circa dieci volte più lungo che largo, con una forma complessa. Stiamo continuando a osservare questo oggetto unico. Speriamo di individuare con maggiore precisione da dove viene e dove andrà dopo, nel corso del suo tour galattico. Ora che abbiamo trovato il primo asteroide interstellare, ci stiamo preparando per i prossimi.

Quello che potrebbe apparire come un semplice elemento di un film fantascientifico è in realtà un tassello fondamentale della ricerca spaziale.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV