Mouse roventi

James Wan produrrà una serie TV live-action dedicata a Swamp Thing

Swamp Thing avrà un serial interamente dedicato a lui. Scopri tutti i dettagli leggendo l'articolo!

Mario Spagnoletto Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il mostro della palude Digital Spy / DC / Warner Bros.

Abbiamo appreso, grazie alle dichiarazioni di Warner Bros., che il servizio digitale della DC si chiamerà ufficialmente DC UniverseDC Entertainment, nelle scorse ore, ha annunciato che è in fase di sviluppo una serie TV live-action dedicata a Swamp Thing. Il produttore esecutivo della serie sarà James Wan (The Conjuring, Insidious, Saw), che vorrebbe far debuttare la serie già il prossimo anno.

In Swamp Thing, Abby Arcane, una ricercatrice del Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie, ritorna nella sua casa d'infanzia a Houma, in Louisiana, per indagare su un misterioso virus mortale che infetta le vicine paludi. Una volta lì, svilupperà un legame particolare con il suo collega Alec Holland, solo per vederlo poi morire tragicamente. Nel frattempo potenti forze misteriose si abbattono su Houma, intente a sfruttare le proprietà della palude per i loro scopi. Abby scoprirà che la palude contiene dei segreti orribili e meravigliosi allo stesso tempo, e Alec potrebbe non essere morto.

La sceneggiatura sarà co-scritta da Mark Verheiden (Daredevil, Battlestar Galactica) e Gary Dauberman (sceneggiatore di IT). I due co-sceneggiatori vestiranno anche i panni di showrunner.

Swamp Thing fu creato da Len Wein e Berni Wrightson ed esordì nel lontano 1971. Negli anni il personaggio è stato preso in mano da mostri sacri del fumetto. Tra i più importanti ricordiamo Alan Moore (Watchmen, V per Vendetta), Mark Millar, Brian K. Vaughan e Scott Snyder. In particolare la run di Alan Moore è una delle più apprezzate di sempre. Il bardo di Northampton con la storia "Lezioni di anatomia" riscrisse le origini del personaggio, donando nuova linfa vitale alla serie, che viveva un periodo di calo nelle vendite. 

Swamp Thing è stato già portato sul grande schermo per ben due volte. Nel 1982 ci pensò il compianto Wes Craven con Swamp Thing (in Italia uscito come Il mostro della palude), e nel 1989 toccò a Jim Wynorski con Il ritorno del mostro della palude. Il personaggio è stato anche protagonista di una serie televisiva di 3 stagioni andata in onda dal 1990 al 1993.

Lo Swamp Thing di Alan MooreDC

Le aspettative sono alte perché il personaggio ha molto potenziale, e con lo zampino di James Wan potrebbe uscir fuori una serie dai toni più dark

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV