Mouse roventi

Imprenditore paga milioni per rimuovere il nome di Trump dal suo hotel

A volte il nome di un hotel diventa controproducente e i gestori fanno di tutto per risolvere il problema... arrivando a pagare anche milioni di dollari!

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

La foto di un gesto indirizzato verso la Trump Tower

Il presidente degli Stati uniti d’America Donald J. Trump è stato, sin dai primi istanti di campagna elettorale, contestato dai principali media.

Proprio pochi giorni fa, il presidente ha pubblicato su Twitter un filmato in cui prende letteralmente a pugni la CNN. Si tratta di un video estratto da Wrestlemania 23 del 2007, in cui il presidente dal parrucchino più famoso del mondo fece finta di picchiare e mettere K.O. il presidente della World Wrestling Entertainment, Vince McMahon. Il video è stato modificato, sostituendo al volto di McMahon il logo della CNN.

La famosissima rete giornalistica statunitense ha replicato affermando:

È un giorno triste quando il Presidente degli Stati Uniti incoraggia la violenza contro i reporter.

Vi lasciamo il Tweet in allegato.

Questi comportamenti, che potrebbero apparire del tutto sopra le righe per un presidente degli USA, creano scandalo anche fuori dai confini degli Stati Uniti d’America.

Infatti proprio in questi giorni si è diffusa la notizia che conferma che la poca simpatia nei confronti del governo di Trump non è limitata ai soli confini USA. Un imprenditore di Toronto (Canada) ha deciso di cambiare nome al suo Hotel, Trump Hotel, rimuovendo il cognome del presidente più criticato della storia degli Stati Uniti d’America. Questa azione, naturalmente, ha avuto conseguenze legali in quanto verrebbero meno una serie di accordi economici stipulati in precedenza. 

Le spese per la modifica del nome dell’hotel sono state quantificate in oltre 6 milioni di dollari. Una bella cifra, non c'è che dire, ma secondo l'imprenditore questo cambio di nome sarà sufficiente per far ripartire gli affari del suo locale.  

Cosa ne pensate di questa vicenda?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV