Mouse roventi

Nuova Zelanda, il problema matematico che sta facendo impazzire tutti

In Nuova Zelanda i professori hanno segnalato un problema di matematica impossibile.

Concetta Suriana Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un problema di matematica

Ci sono delle cose che non troveranno mai risposta. E' nato prima l'uovo o la gallina? Il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto? E' più forte Batman o Superman? Sono domande che tutti si sono posti almeno una volta e alle quali si è tentato anche di dare una risposta scientifica. Poi ci sono quelle domande alle quali rispondere è impossibile, come il problema di matematica che negli ultimi giorni sta mettendo in ginocchio un'intera nazione.

A essere vittima di questo problema di matematica senza una soluzione apparente sono stati gli studenti e i professori della Nuova Zelanda, che hanno avuto a che fare con questo problema durante un normale test di scuola secondaria.

Il problema, di livello 1, era stato sottoposto agli studenti durante una normale giornata scolastica, ma è risultato impossibile da risolvere.

Nessun mistero o stranezze particolari: il problema risultava mancante alcune parti essenziali (soprattutto per la parte relativa alla geometria) per poter riuscire a risolverlo. Come se non bastasse, sembra che il problema fosse ricco di concetti che ancora non erano stati insegnati agli alunni che dovevano risolverlo. 

Il problema di matematica impossibile in Nuova ZelandaCopyright problema
Il problema di matematica impossibile

I ragazzi ci hanno provato, senza successo. Hanno poi sottoposto il problema ai loro professori e anche loro hanno tentato di risolverlo, senza però riuscire nell'impresa. Dopo varie segnalazioni, ben 22 insegnanti hanno scritto al Ministro dell'Educazione ed alla New Zeland Qualification Authority, che aveva prodotto il test, per segnalare le carenze del problema di matematica proposto.

Da lì è partita l'indagine per capire come ha fatto un problema con dati mancanti a arrivare alle scuole senza che nessuno degli "addetti" se ne accorgesse. Il test inoltre era di portata nazionale e la sua non risoluzione avrebbe potuto avere effetti decisamente gravi. 

Secondo i professori che si sono trovati a fronteggiare questo test senza risposta, il problema di matematica incriminato non era in grado di valutare davvero le capacità degli studenti (dal momento che a farne parte erano concetti molto più avanzati rispetto al loro grado di istruzione), anzi, aveva l'effetto di atterrire gli studenti, facendoli sentire inadatti e non all'altezza del compito che gli era stato assegnato. 

Uno studente, che ha avuto a che fare con il problema, ha dichiarato al Guardian:

I miei genitori sono scienziati, io sono sempre stato interessato alla matematica, è una materia importante per me, ma ho fatto fatica con questo problema e pensavo fosse perché non mi ero preparato abbastanza.

Sicuramente si saranno sentiti abbastanza atterriti anche i professori, che prima di segnalare l'accaduto hanno provato a risolverlo, ma senza successo.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV