Mouse roventi

Il finto sequel di Dundee si mostra anche al Super Bowl 2018

Dundee: The Son of a Legend Returns Home si fa vedere anche al Super Bowl 2018 con un nuovo, esilarante spot. Scopri di più in merito.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il logo ufficiale dello spot pubblicitario con Danny McBride

Ti avevo già parlato del presunto sequel di Mr. Crocodile Dundee e di come, alla fine, si sia rivelato un fake. Ad alcuni fan però il corto pubblicitario di Tourism Australia è piaciuto così tanto da lanciare una petizione per far diventare Dundee: The Son of a Legend Returns Home un vero film.

Negli ultimi giorni è stato anche rilasciato il trailer finale del cast che tira in ballo, oltre agli attori già noti (Hugh Jackman, Chris Hemsworth, Margot Robbie), anche il grande Russell Crowe.

Ma Tourism Australia a quanto pare, purtroppo o per fortuna, non ne vuole sapere di acconsentire alla richiesta dei fan, o almeno è questo ciò che traspare dallo spot lanciato al Super Bowl 2018 incentrato sul falso sequel di Dundee.

Per buona parte della clip è palese il voler evidenziare, da parte di Tourism Australia, il fatto che Dundee: The Son of a Legend Returns Home, non diventerà mai un film. Nella parte finale in particolare, Chris Hemsworth dice al suo compare di avventure Danny McBride:

Hey, lo sai che ci sono alcuni voli davvero convenienti diretti in Australia?

E arriva la risposta un po' rassegnata del comico McBride:

Amico, l’ho capito. Non è un film. È una pubblicità.

Un chiaro messaggio dunque a tutti coloro che speravano potesse diventare davvero di un sequel.

E tu che ne pensi? Deluso o contento per il fatto che il sequel di Mr. Crocodile Dundee con McBride non si farà?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV