Mouse roventi

Ian McKellen vestirà i panni di Gandalf ancora una volta... a teatro

Ian McKellen, indimenticato Gandalf ne Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, tornerà a interpretare lo stregone quest'estate al Park Theatre di Londra.

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Ian McKellen è Gandalf il Bianco

Era il 2001 quando Ian McKellen indossava per la prima volta i panni di Gandalf ne Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'Anello. La saga sembrava essersi conclusa nel 2003, con l'uscita dell'ultimo film della trilogia, ma abbiamo poi fatto ritorno nella Terra di Mezzo dopo circa dieci anni, quando Peter Jackson, regista delle pellicole ispirate ai romanzi di J.R.R. Tolkien, ha diretto la trilogia de Lo Hobbit, prequel della prima saga.

Forse nessuno si aspettava di poter avere l'occasione di rivedere, dopo La battaglia delle cinque armate, Ian McKellen di nuovo nelle vesti dello stregone Gandalf, e invece...

L'attore riprenderà il ruolo dello stregone, non sul grande schermo stavolta, bensì nei teatri di Londra nell'opera Shakespeare, Tolkien, Others & You, prevista per nove serate durante l'estate 2017. McKellen, come suggerisce il titolo, non interpreterà solo Gandalf, ma ripercorrerà anche le tappe fondamentali del suo passato artistico, discutendo del suo lavoro con altri attori e registi e riproponendo alcune delle scene più celebri dei personaggi che lo hanno reso famoso.

Con Shakespeare, Tolkien, Others & You, sarà possibile vedere l'attore esibirsi dal vivo al Park Theatre, un'occasione speciale pensata dallo stesso McKellen per promuovere la sopravvivenza del teatro londinese. Intervistato da The Hollywood Reporter, ha dichiarato:

Mi esibirò al Park Theatre per raccogliere fondi che andranno in beneficenza.

In poco tempo il teatro è riuscito a diventare scenario di produzioni locali e grandi classici, ma senza alcun sussidio pubblico per le spese che ogni anno deve affrontare, si tratta di circa 250mila sterline solo per tenere le porte aperte.

Ian McKellen ha commentato dicendo anche che il prezzo dei biglietti per Shakespeare, Tolkien, Others & You è un tantino elevato proprio per questa ragione, per fare in modo di

realizzare il sogno del Park Theatre di produrre, negli anni a venire, rappresentazioni che saranno accessibili a tutti e promuovere il loro lavoro all'interno della comunità locale.

Con la vastità di progetti cui McKellen ha fatto parte, non ci resta da chiederci: quali personaggi, oltre Gandalf, riporterà in scena sul palco?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV