Mouse roventi

Honda presenta la moto che non cade mai

Honda ha in serbo grandi novità per i motociclisti di tutto il mondo. Ha presentato infatti al Tokyo Motor Show la moto che si tiene in equilibrio da sola.
L'Honda Riding Assist-E

Esiste un modo per rendere più sicura la vita di tutti i motociclisti senza eliminare il piacere di guidare? La risposta è affermativa e viene direttamente da Honda.

Stando a Moto.it, l’azienda giapponese ha infatti presentato, al Tokyo Motor Show di ottobre, la nuova Honda Riding Assist-E, che rappresenta un ulteriore passo avanti rispetto al Riding Assist mostrato al CES di Las Vegas.

La moto in questione è capace di tenersi in equilibrio, spostarsi e parcheggiare da sola, senza alcun intervento umano, una volta rallentato il veicolo alla velocità di 5 km/h.

L'Honda Riding Assist-E vista da dietroMoto.it
La rivoluzionaria Honda Riding Assist-E

Tutto ciò è possibile grazie all’innesto del sistema di sterzo steer-by-wire e a dei servomotori elettrici. La tecnologia è stata elaborata partendo dalla ricerca sul robot umanoide Asimo, su cui è focalizzata l’attenzione di Honda ormai da anni.

Il robot umanoide Asimo in azioneHonda
Il robot umanoide Asimo in funzione

Dunque siamo di fronte all’ennesimo passo in avanti in termini di sicurezza per il conducente, che promette di rendere migliore la vita di ogni centauro stradale.

Attualmente Honda è addirittura al lavoro su un sistema di frenata autonoma d’emergenza. Mentre nel caso delle automobili simili dispositivi di sicurezza sono già integrati da tempo, per le moto il discorso è più complesso, a causa proprio del problema dell’equilibrio. Il modello portato dalla casa nipponica al Tokyo Motor Show risolverà anche questo inconveniente, rendendo sempre più vicino il momento in cui la guida assistita diverrà onnipresente anche in campo motociclistico.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV