Mouse roventi

Half-Life, Marc Laidlaw pubblica la sinossi del terzo episodio

Marc Laidlaw ha pubblicato sul suo blog la trama di Half-Life: Episode 3. Che una nuova avventura sia in arrivo?

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un'immagine del videogioco Half-Life

Marc Laidlaw, scrittore della serie Half-Life, ha pubblicato la possibile sceneggiatura di Half-Life 2: Episode 3.

Sono trascorsi 14 anni da quando Half-Life 2 ha fatto il suo debutto, e il desiderio di vedere il terzo episodio della saga è sempre stato grande nei fans. Ora pare che verranno accontentati, perché Half-Life 3 sembra una possibilità reale.

La trama di Half-Life 2: Episode 3 è online

Laidlaw ha pubblicato sul suo blog un lungo post in cui ha rivelato dettagliatamente la trama del terzo episodio di Half-Life 2. Scritto in forma di lettera da un fantomatico Dr. Gertie Fremont e dedicato ai "carissimi giocatori", il post spiega gli eventi successivi all'Episodio 2.

Anche se i nomi usati nel post sono degli pseudonimi, i lettori non hanno faticato a comprendere quali siano le vere identità dei personaggi di cui Laidlaw parla sul blog, e hanno immediatamente rilevato che Gertie Fremont è in realtà Gordon Freeman, che Elly Vaunt è Eli Vance, che il dottor Jerry Maas è il dottor Judith Mossman e che Alex è Alyx Vance.

Ma veniamo alla trama raccontata:

Freeman e Alyx partono in una missione alla volta del ritrovamento della Borealis, una nave della Aperture Science dotata di una tecnologia tale da permetterle di viaggiare nello spazio-tempo. Prima di poter prendere possesso della nave, tuttavia, il duo deve infiltrarsi tra le fila dell'Impero Combine e recuperare il dottor Mossman. Cosa fare ora con la Borealis? Mentre Alyx vuole distruggerla, Mossman desidera studiarla. La diatriba si conclude quando Alyx uccide Mossman e programma l'autodistruzione della nave. Il piano è quello di mandare la Borealis nel cuore dell'Impero Combine per distruggerlo. Quando G-Man fa la sua comparsa, chiedendo ad Alyx di seguirlo, Freeman viene lasciato indietro: il suo destino è quello di esplodere con la nave nell'impatto col centro dell'Impero. Grazie alla tecnologia della Borealis, Freeman comprende che far esplodere il centro di comando dell'Impero Combine non fermerà il grosso delle loro forze. Prima che l'impatto abbia luogo, Gordon scampa alla morte grazie all'aiuto dei Vortigaunt, teletrasportatisi sulla nave per trarlo in salvo.

Ovviamente, non si tratta di una notizia ufficiale che confermerebbe il ritorno di Half-Life. Sembra piuttosto un omaggio ai fans da parte dello sceneggiatore della serie, che oramai non lavora più con Valve, l'azienda produttrice del franchise.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV