Mouse roventi

Google Street View prevede per chi voterai alle elezioni

Google Street View, una fra le più interessanti funzionalità di Google, è in grado prevedere per chi voteranno gli abitanti delle zone osservate dall’occhio attento di Big G.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il logo di Google Street View

A quanto pare Google Street View ha in serbo sorprese che nessuno si aspetterebbe mai. Un team di ricercatori di Stanford ha infatti sfruttato Street View per ottenere previsioni dettagliate sugli orientamenti politici delle persone, oltre che su alcuni parametri demografici.

Dunque una funzionalità di Google che normalmente serve agli utenti per “farsi una passeggiata” fra le strade di tutto il mondo, sarebbe in realtà anche un potente strumento di previsione in ambito politico, unito ovviamente a dati provenienti da sondaggi dei censimenti americani o dai registri di voto.

Un'immagine presa da Google Street ViewGoogle
Una delle immagini di Google Street View utilizzate per lo studio

Pazzesco, vero? La ricerca su questa “dote nascosta” di Google è stata portata avanti da Timnit Gebru, che si è avvalsa delle capacità dell’IA per analizzare ben 50 milioni di immagini e dati vari sui luoghi presi in esame, tutto grazie al buon vecchio Google. In tal modo Gebru ha voluto ottenere un quadro generale sulle tendenze di voto degli abitanti delle aree analizzate, sia a livello di microzone di circa mille abitanti che del codice di avviamento postale.

Fra gli elementi usati come punto di riferimento per lo studio abbiamo i modelli delle vetture parcheggiate. Un totale di 22 milioni di auto, piazzate in 2.600 categorie, circa l’8% delle auto circolanti in America, per un totale di 3mila cap e 39mila distretti elettorali.

Una persona mascherata da cavalloGoogle
Lo studio rivela anche chi voterà questo tizio

Questo e molti altri parametri hanno contribuito a raggiungere l’obiettivo: previsioni precise sulle preferenze politiche ma anche sulla formazione, sul reddito e sull’etnia degli abitanti.

La Gebru e i suoi compagni di squadra richiedono a gran voce che il loro tipo di indagine venga utilizzato come nuovo tool per effettuare previsioni di vario genere nell’ambito di analisi sociali.

E tu che ne pensi? Credi che lo studio di Timnit possa dare un apporto significativo alla nostra società o non te ne frega assolutamente nulla?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV