Mouse roventi

Germania, uno storico ha scoperto un pezzo intatto del muro di Berlino

Se pensavate che il muro di Berlino fosse stato completamente abbattuto, preparatevi a ricredervi. Scoprite di più nel nostro articolo.

Luca Carbonaro Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un pezzo intatto del muro di Berlino è stato scoperto da un 37enne tedesco OddityCentral

Ad eccezione di alcune sezioni simboliche nel centro della capitale tedesca, il muro di Berlino è stato completamente demolito nel 1989. Tuttavia, uno storico del luogo sostiene di aver scoperto una sezione lunga 80 metri di cui le autorità apparentemente non sapevano nulla.

Il 37enne Christian Bormann ha trovato nel 1999 il tratto dimenticato del muro di Berlino tra due stazioni ferroviarie nel distretto di Pankow, nel nord-est della città. L' ufficio del governo locale responsabile per i monumenti non era a conoscenza del segmento superstite, e i documenti mostravano la sezione registrata come demolita. Bormann ha mantenuto la sua scoperta fino a poco tempo fa, quando ha notato che era stato danneggiato dalle tempeste. Preoccupato per il lento deterioramento del monumento, ha finalmente rivelato il suo segreto in un post online e ha contattato le autorità del distretto di Pankow, invitandole a proteggerlo come monumento storico.

Bormann ha aggiunto che il regime comunista della Germania Est, la Repubblica Democratica Tedesca (RDT), ha costruito la sezione durante la prima fase nel 1961. La DDR ha ufficialmente chiuso il confine il 13 agosto 1961, per separare Berlino Est dalla parte occidentale della città, che era controllata dalla Germania Ovest. Era solo due mesi dopo che il leader della Germania dell' Est Walter Ulbricht dichiarò "nessuno ha intenzione di costruire un muro" quando i comunisti sconvolsero il mondo erigendo improvvisamente un muro per dividere la città. 

Inizialmente il muro era relativamente sterile, con solo filo spinato e allarmi per impedire che le persone passassero, ma le aggiunte successive, come le torri di guardia armata, trasformarono il confine in quella che era nota come una striscia di morte. La sezione scoperta da Bormann è stata costruita utilizzando i detriti delle case fatte saltare durante la seconda guerra mondiale, e faceva parte del muro lastricato originale che era stato frettolosamente eretto dai comunisti, prima che la versione in calcestruzzo finito salisse. Poiché i comunisti crearono la sezione permanente del muro in un luogo leggermente diverso, alla fine della Guerra Fredda la sezione originale era stata quasi dimenticata dai funzionari.  

La scoperta di Bormann ha sconvolto i cittadini di Berlino, molti dei quali avevano attraversato il muro altrimenti insignificante senza rendersi conto che faceva parte della famigerata barriera che un tempo divideva la loro città in due. Mentre il fatto che lo storico dell' hobby abbia scelto di mantenere il tutto segreto per quasi un decennio ha scatenato alcune polemiche, la maggior parte delle persone si è semplicemente congratulata con lui per la sua scoperta. Arne Gericke, membro del Parlamento Europeo con il partito "Freie Wähler" (Free Voters) l' ha definita una "scoperta di rilevanza europea".

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV