Mouse roventi

Game of Thrones, finite le riprese della battaglia più vasta di sempre

Ci sono voluti 55 giorni per girare la battaglia più vasta di Game or Thrones, che vedremo nella prossima stagione.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

La foto di due protagonisti

Sono emersi nuovi interessanti dettagli direttamente dal set dell’ottava stagione di Game of Thrones. Jonathan Quinlan, uno degli aiuto-registi, ha pubblicato su Twitter una foto, cancellata poco dopo, in cui viene ringraziato il cast e la troupe per il duro lavoro necessario per la realizzazione di una battaglia che gli spettatori potranno gustare nella nuova e ultima stagione. 

Gli attenti utenti del web sono riusciti a conservare questa nota che, successivamente, è stata ripubblicata.

Ecco il tweet:

L’immagine è stata prodotta per ringraziare tutti coloro i quali hanno lavorato alle riprese della gigantesca battaglia. Il tempo necessario per girare questi episodi, stando a Quinlan, ha toccato le 55 notti tra freddo, neve, pioggia e fango.

Una notizia incredibile che apre le porte a centinaia di ipotesi formulate dai fan. Infatti, per fare un paragone, l’apprezzatissima Battaglia dei Bastardi, episodio della sesta stagione considerato da molti fan come il migliore dell’intero show, è stato realizzato in 25 giorni, meno della metà.

Cosa hanno in serbo per noi i produttori di Game of Thrones?

I sei episodi che compongono l’ottava stagione di questo fantastico prodotto televisivo, originato dai romanzi di George R.R. Martin, arriveranno nel 2019 e porranno fine alla serie TV che abbiamo imparato ad amare. HBO, però, ha già in mente numerosi spin-off

 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV