Mouse roventi

Friends, Matt LeBlanc risponde alle critiche sulla serie

Il nostro Matt LeBlanc si esprime in merito alle critiche mosse contro Friends, serie che lo ha reso celebre per il ruolo di Joey Tribbiani.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

L'attore Matt LeBlanc con un'espressione compiaciuta

Matt LeBlanc, alias Joey Tribbiani nella serie TV Friends, si è espresso in merito alle numerose critiche di recente indirizzate alla celebre sitcom statunitense che l’ha visto per anni protagonista.

Matt difende a spada tratta Friends senza mezze misure:

Oggi tutti si schierano contro qualcosa e non penso che la serie possa risentire delle recenti critiche.

Friends è stata sempre osannata da tutti coloro che hanno potuto vederla in diretta negli anni '90, ma per quelli che la stanno recuperando di recente il discorso è differente. In particolare, fra le battute non viste di buon occhio, abbiamo quelle sull’omosessualità di Carol, ex moglie di Ross (David Schwimmer), o sul passato di Monica (Courteney Cox), coi vari riferimenti a quand’era “brutta e in sovrappeso”.

Il nostro Joey però non ci sta:

Credo che la polemica passerà in fretta. La serie affrontava tematiche senza tempo: l’amore in primis, la fiducia, l’amicizia, il matrimonio e i problemi familiari. Quelle sì che sono cose durevoli nel tempo.

Non è dello stesso avviso l’attrice Kathleen Turner, che in Friends interpretava il padre transgender di Chandler (Matthew Perry):

Non penso che lo show sia invecchiato bene. Era una sitcom di 30 minuti a episodio. È diventato un fenomeno ma nessuno ha mai preso sul serio Friends dal punto di vista della critica sociale. Quando sono stata contattata dagli addetti ai lavori, mi hanno detto ‘vorresti essere la prima donna che interpreta un uomo che interpreta una donna?’, e io ho risposto di sì, perché a quel tempo c’erano pochi personaggi drag/trans in TV.

E tu che ne pensi? Sei d’accordo con Matt LeBlanc o con il mare di critiche che si stanno riversando contro Friends?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV