Mouse roventi

Fast & Furious nello spazio? Risponde il regista Gary Gray

L'intervista al regista Gary Gray ci ha lasciati con un sacco di domande, ma quella su una possibile ambientazione del prossimo Fast& Furious nello spazio potrebbe aver trovato una risposta.

Concetta Suriana Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

il regista Gray insieme a Vin Diesel

Non è passato neanche un anno dall'uscita nei cinema dell'ultimo film della saga cinematografica Fast & Furious e già si comincia a parlare del prossimo episodio. Sembra ieri, ma sono ormai 15 anni che le macchine di Dominic Toretto (Vin Diesel) e della sua "famiglia" affollano le sale dei cinema di tutto il mondo con avventure mozzafiato a suon di motori ed alta velocità.

Gli episodi precedenti della saga episodi sono stati ambientati in ogni parte del mondo, dal Giappone a Cuba, passando per deserti e ghiacciai, ora però potrebbe essere arrivato il tempo di un colpo di scena con i fiocchi.

La notizia è arrivata da fonti più che ufficiali: a parlarne infatti è F. Gary Gray, il regista dell'ultimo film della saga, Fate of The Furious, conosciuto anche come Fast8. Durante una delle sue ultime interviste, a Gary Gray è stato chiesto qualche dettaglio in più sul prossimo film previsto della serie. Alla possibilità di ambientare ila pellicola nello spazio, il regista ha così risposto:

Nello spazio? Ascolta, non decido molto di questo franchise, ma quando ho letto ‘sottomarino’, ho pensato che tutto era possibile. Non si sa mai. Non ho ancora letto ‘Dom su Marte’, ma di nuovo, tutto è possibile.

Il riferimento al sottomarino fatto da Gary Gray è un indizio non di poco conto per il futuro della saga. Il "mezzo di trasporto" infatti è stato uno dei colpi di scena presenti in Fate of The Furious che fanno pensare che la direzione del  franchise voglia espandersi il più possibile in ogni direzione, poco importa se si tratta di andare in fondo al mare o tra le stelle.

Di sicuro il sottomarino è stato di buon auspicio, dal momento che Fast & Furious 8 è stato l'unico film della saga automobilistica a superare il miliardo di incassi.

the fate of the furious

Il film ha guadagnato cifre da capogiro in pochissimo tempo: solo nel primo giorno di programmazione in Italia ha incassato 1,4 milioni di euro, mentre negli USA ha  guadagnato 45,6 milioni di dollari.

Il totale guadagnato è stato di 1.238.587.340 dollari, di cui 225.587.340 provenienti dai soli Stati Uniti. Tutto questo lo ha portato ad essere il 6° film che ha guadagnato di più nella storia del cinema.

Chi ha visto Fast8 sicuramente non sarà sorpreso di saperlo. Il film è stato a dir poco spettacolare, a partire dal cast che ha visto al fianco dei personaggi "originali" delle new entry che hanno lasciato tutti col fiato sospeso, a partire da Charlize Theron nei panni del cattivo della situazione, passando per Scott Eastwood ed Helen Mirren, fino alla presenza di un pettinatissimo Kristofer Hivju (Tormund, che rivedremo nella settima stagione del Trono di Spade). Se poi a questo si aggiunge il tributo a Paul Walker e il ritorno di Jason Statham non si può non pensare che si tratti di una posizione più che guadagnata.

Fino ad ora niente di certo dunque sulla trama e i possibili set dei prossimi due film, tranne le date di uscita nei cinema. Fast & Furious 9 uscirà il 19 aprile 2019 mentre il film n.10 il 2 aprile 2020.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV