Mouse roventi

Dragon Ball, Toriyama svela tutti i dettagli sulla società dei Saiyan

Akira Toriyama svela altri interessanti dettagli sulla civiltà dei Saiyan, su come funziona la loro società, le usanze e tanto altro.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Bardak, il padre di Goku

Vi avevamo già accennato in un precedente articolo di alcune informazioni riguardo al funzionamento della società Saiyan, svelate dallo stesso Akira Toriyama. L’autore però ha fatto trapelare nuove interessanti rivelazioni sull’argomento.

In particolare, il maestro spiega come i Saiyan riescano a imparare parte delle loro tecniche di combattimento basilari, come il Bukujutsu (praticamente l’abilità di volare) e non solo:

Molti Saiyan vengono alla luce con una propensione innata per il combattimento, ma devono comunque allenarsi per imparare le basi, come il volo e cose del genere. Sicuramente alcuni riescono a volare senza nessun insegnamento altrui. Goku, per esempio, essendo cresciuto sulla Terra, pianeta dove l’abilità di volare è rara, ci ha messo più tempo per imparare a farlo. Pochi sono i bambini Saiyan che hanno la fortuna di ricevere un breve addestramento speciale per diventare più forti.

Passando poi ai piatti preferiti dalla razza Saiyan, Toriyama è molto chiaro:

Come avete potuto osservare nell’anime e nel manga, i Saiyan mangiano praticamente di tutto. Qualsiasi cosa sia commestibile è ben accetta, appetibile o meno non importa. Questo perché per sopravvivere hanno sviluppato un apparato digerente molto resistente. I bambini Saiyan non sono robusti dalla nascita, ma si rafforzano presto. Un apparato digerente efficiente aiuta i Saiyan ad adattarsi alla vita nei pianeti da conquistare.

Passando poi alle tradizioni Saiyan, l’autore rivela che essi non celebrano nessuna ricorrenza o festività:

Essendo individualisti convinti, non celebrano le feste. Molti Saiyan, fra le altre cose, si trovano spesso su altri pianeti, lontano da casa, dunque ritornare al luogo di nascita di frequente per festeggiare sarebbe difficile.

L’individualismo che contraddistingue i Saiyan spiegherebbe anche il distacco fra Goku, Vegeta e gli altri della loro specie. Prendendo ad esempio Radish, non soltanto era completamente differente dal protagonista della saga, ma se ne fregava altamente di quest’ultimo e di suo figlio Gohan, rapito solo allo scopo di rinfoltire le truppe Saiyan.

Radish rapisce GohanAkira Toriyama
Il perfido Radish rapisce Gohan

Toriyama spiega anche che la tecnologia Saiyan è superiore a quella della Terra. I “fratelli” di Goku erano già da tempo abituati a spostarsi da un pianeta all’altro per dominarlo, quando i terrestri invece non erano ancora riusciti a inventare le astronavi.

I Saiyan si sono poi uniti all’esercito di Re Cold, padre di Freezer, dotato di tecnologie superiori alle loro. L’armata di Cold ha rifornito i Saiyan con attrezzature belliche e tecnologie migliori.

Re Cold e suo figlio FreezerAkira Toriyama
Re Cold e il suo malvagio figlio Freezer

Ciò confermerebbe anche quel che appariva palese ai fan da anni. Gli scouter, le armature da combattimento e le capsule spaziali, sono tutte attrezzature fornite da Re Cold ai Saiyan. Probabilmente dunque, il popolo dei Saiyan è sceso a compromessi col tiranno padre di Freezer solo per sfruttare la sua tecnologia superiore.

E voi che ne pensate? Trovate interessanti le nuove informazioni fatte trapelare da Toriyama?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV