Mouse roventi

Dragon Ball Super, nuovi episodi italiani e novità sul doppiaggio

Buone notizie per i fan italiani di Dragon Ball Super. In arrivo a inizio 2018 i nuovi episodi della saga! Inoltre ci sono interessanti novità sui doppiatori partecipanti.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Vegeth contro Zamasu Fuso

Dopo l’annuncio del ritorno del doppiaggio a Mediaset, Publitalia e la pagina Twitter di Dragon Ball Italia annunciano il ritorno imminente degli episodi italiani di Dragon Ball Super su Italia 1.

A quando il rientro in scena? Nei primi mesi del 2018, fra gennaio e marzo per la precisione. Non ci sono ancora informazioni riguardo la fascia oraria di proiezione degli episodi ma con ogni probabilità la scelta cadrà sull’ora di pranzo, dal lunedì al venerdì.

Ricordiamo che la "seconda parte" di episodi doppiati in italiano è stata rilasciata dal 6 settembre al 10 ottobre dell’anno corrente, concludendo l’arco narrativo del 6° Universo e parte della parentesi con Black Goku e Trunks del Futuro. Dunque coi prossimi episodi ritroveremo il figlio di Vegeta all’opera e la conclusione del suo arco narrativo con l’episodio 67. Non ci sono pervenute ancora notizie in merito a eventuali archi di intermezzo prima della saga del Torneo del Potere.

Trunks del Futuro al massimo della potenzaAkira Toriyama
Trunks del Futuro sfodera tutta la sua potenza

Gianluca Iacono, doppiatore storico di Vegeta, ci fa sapere inoltre che Vegeth Super Saiyan Blue, fusione che entrerà in scena per fronteggiare Zamasu Fuso, avrà la doppia voce in italiano come avviene per il Giappone.

I nostri connazionali che presteranno la propria voce a Vegeth saranno Gianluca Iacono appunto e Claudio Moneta (voce di Goku).

Nei nuovi episodi vedremo anche il debutto al doppiaggio di Maurizio Merluzzo, probabilmente nei panni di Zamasu.

Attualmente la programmazione italiana è al 52esimo episodio della serie.

Contenti dell’imminente ritorno di Dragon Ball Super nella sua versione italiana?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV