Mouse roventi

Cora, l'aerotaxi elettrico potrebbe arrivare entro i prossimi tre anni

Cora, l'aerotaxi elettrico potrebbe a tutti gli effetti diventare l'Uber dei cieli.

Matteo Tontini Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Cora, il taxi aereo in fase di testing

Larry Page è noto per essere il cofondatore di Google, ma ha intenzione di far parlare di sé anche in altri modi: per esempio finanziando lo sviluppo di Cora, il primo prototipo di aerotaxi elettrico!

A quanto pare, sotto il nome di Zephyr Airworks, la startup Kitty Hawk lo starebbe testando dal mese di ottobre in Nuova Zelanda. Il velivolo si solleva da terra in modo simile a un elicottero, continuando poi il volo a mo' di aeroplano vero e proprio (l'atterraggio viene eseguito sempre in stile elicottero). È in grado di coprire una distanza di 100 km con una sola carica.

Tutto ciò avverrebbe senza un pilota a bordo, grazie alla combinazione di software per il volo automatico e, chiaramente, alla supervisione di qualche esperto. Il sindaco della città di Christchurch, Lianne Dalziel, riguardo al prototipo avrebbe dichiarato:

Il velivolo rappresenta l'evoluzione dell'ecosistema del trasporto verso una strada che risponde alla sfida globale del traffico e della congestione stradale.

Cora si prefigge quindi l'obiettivo di farti risparmiare tempo "sorvolando il traffico" e ha il potenziale di trasformare superfici come tetti o parcheggi in spazi per il decollo o l'atterraggio. Essendo elettrico, l'aerotaxi è molto silenzioso, secondo quanto riferito dall'ingegnere Eric Allison, e garantisce tutte le misure di sicurezza necessarie. 

Al momento non si sa con certezza quando Cora sarà disponibile al pubblico (stando a quanto riferito da Larry Page, sarà possibile prendere il taxi aereo entro tre anni) e non ci sono dettagli sugli eventuali prezzi per usufruirne.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV