Mouse roventi

Camera Café riparte... ma senza Olmo

Novità in arrivo nel palinsesto di Rai 2! Camera Café si appresta a debuttare sulla rete, ma con un grosso cambiamento: non ci sarà Carlo Gabardini, interprete di Olmo.

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Olmo, Luca e Paolo in una scena di Camera Café

La nuova stagione di Camera Café è alle porte. 

La famosa sitcom, che ha debuttato su Italia 1 nel 2003, torna sugli schermi italiani a cinque anni di distanza dalla messa in onda della quinta stagione e su una nuova rete, Rai 2.

Non è questa l'unica novità prevista per la sesta stagione della serie, perché ci sarà anche qualche cambiamento nello storico cast.

Camera Café, il cast posa sul set

Carlo Gabardini, sceneggiatore del telefilm e interprete di Olmo, il responsabile IT aziendale, non tornerà quest'anno a indossare i panni del suo personaggio.

Il motivo lo spiega lui stesso in un lungo post scritto sul suo profilo Facebook ufficiale.

Nello sfogo sul social network, Gabardini spiega che cosa è andato storto nelle trattative con la produzione della sitcom.

A dirla tutta, giuro che non l'ho mica capito perché non ci sarò, non so dire con precisione se non mi hanno voluto o se io intimamente e inconsciamente non volessi farlo.

Più sotto, però, cita una conversazione avuta coi produttori e aggiunge:

Alla prima chiamata mi han chiesto se ero interessato a interpretare Olmo o se ormai...

-Ormai, cosa?

-Niente, visto che sei su radio24, scrivi sui giornali, hai fatto comingout, hai pubblicato un libro, ti occupi di diritti, insomma, forse ormai hai preso un'altra strada...

-No, no, sono interessatissimo, non faccio il gay di professione, continuo a fare l'attore e soprattutto l'autore, altrimenti non saprei come pagarmi l'affitto. E sono più interessato a scrivere cameracafé, come ho sempre fatto, e poi se noi autori decideremo che Olmo non serve, Olmo non ci sarà; come abbiamo sempre fatto.

-Okay, allora ti chiameremo anche come autore.

Dopo aver spiegato le difficoltà incontrate durante le trattative per stabilire il pagamento dello scrittore, terminate con un nulla di fatto, Gabardini esprime tutta la sua amarezza nella conclusione del post.

Mi spiace non esserci, non posso negarlo; però nei mesi in cui ho combattuto debolmente affinché fosse possibile, non posso nemmeno dimenticare che grossa parte di me temeva il ritorno al passato come una resa; i viaggi e le avventure che ti fanno crescere ti cambiano, ripeterli quando hanno portato i loro frutti può essere inutile se non dannoso, ripeterli a volte è tornare indietro, è ammettere che rimarrai sempre lì, è preferire un approdo sicuro al navigare in acque libere ma sconosciute e terrorizzanti. Mi spiace non esserci, soprattutto per la modalità, perché per il resto è un'ipotesi che ci sta, ci mancherebbe altro.

E spera di ottenere quella che potremmo definire una sorta di vendetta, ma augura il meglio ai compagni di viaggio delle prime cinque stagioni:

Se dicessi che spero che questa edizione vada meglio delle precedenti, ovvero degli oltre 1600 copioni che portano anche la mia firma, mi e vi starei prendendo in giro; però - davvero senza rancore - auguro a tutti che sia una straordinaria coda di un programma che ho amato moltissimo.

La sesta stagione debutterà su Rai 2 dal 4 settembre alle 21,05.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV