Mouse roventi

Blade Runner: in arrivo un anime firmato dall'autore di Cowboy Bebop

Blade Runner Black Out 2022: si chiama così l'anime, attualmente in fase di lavorazione, che avrà lo scopo di colmare il gap tra i due film nati dal genio di Ridley Scott.

Diego Galli Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Prima immagine per Blade Runner Black Out 2022

Il sequel del celebre film di Ridley Scott, Blade Runner 2049, si appresta a invadere le sale cinematografiche di tutto il mondo. Nel mentre, dal lontano Paese del Sol Levante, giungono interessanti indiscrezioni circa un anime dedicato al campione di incassi cyberpunk.

A occuparsi di questo corto animato sarà il famoso Shinichiro Watanabe, regista ben noto per aver dato i natali agli anime Cowboy Bebop e Samurai Champloo, come anche a ben due dei cortometraggi che compongono il film Animatrix.
La nuova opera prenderà il nome di Blade Runner Black Out 2022 e avrà l'arduo compito di colmare il gap generatosi tra i due film per il cinema. La trama, ancora poco sviscerata da Sony Pictures Japan, ci parlerà di un enorme blackout che nel 2022 colpirà (o sarebbe meglio dire "colpì"?) la costa Ovest degli Stati Uniti d'America.

Ad accompagnare Watanabe in questa nuova impresa ci sarà Shukou Murasa, celebre per aver lavorato su Mobile Suit Gundam Wing, che si occuperà del character design e delle animazioni. A occuparsi della colonna sonora avremo invece Flyng Lotus, un rapper americano.

Purtroppo ancora non è dato a sapersi il periodo in cui Blade Runner Black Out 2022 sarà reso disponibile, ma difficilmente lo sarà prima dell'uscita di Blade Runner 2049, che sarà nelle sale italiane a partire dal 4 ottobre. Di seguito, ecco un primo backstage del corto animato.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV