Mouse roventi

Black Panther sarà come Game of Thrones, parola di Chadwick Boseman

A parlarne è lo stesso protagonista di Black Panther, che ha paragonato la spettacolarità del prossimo film Marvel a quella della celebre serie prodotta da HBO.

Giovanni Rispo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Black Panther in fuga da proiettili

Nuovi dettagli giungono sul film solista di Black Panther, il primo eroe Marvel di colore. A parlare è Chadwick Boseman, protagonista del cinemovie, che ha paragonato il progetto alla serie tv della HBO, Game of Thrones.

L’affermazione è stata riportata in un’intervista all’attore su GQ, all’interno della quale Boseman ha parlato anche della grandiosità del progetto e dell’assoluta normalità con cui il regista Ryan Coogler sta dirigendo l’intero set.

È un Blockbuster africano. È come Game of Thrones. È pazzesco. E Ryan Coogler è unico. È come noi! È uno normale, indossa il cappellino dei Golden State e una maglietta di Tupac dirigendo l’intero set. È la cosa più bella che si possa vedere.

Boseman non ha specificato cosa possa accomunare Black Panther alla celeberrima serie di HBO, ma si è limitato a dire che, proprio come Game of Thrones, il film sulla Pantera Nera della Marvel sarà spettacolare e pazzesco.

Un indizio sulla maestosità del progetto ci giunge direttamente dai bozzetti delle scenografie, inseriti nella versione home video del film Doctor Strange (di cui riporto uno spettacolare esempio sotto). Non c’è dubbio che, come le altre produzioni Marvel, il film possa avere un ottimo impatto visivo nella creazione del regno di Wakanda.

Un enorme sala consiliare con al centro il trono di Black PantherCopyright Marvel Sudio
Uno dei bozzetti della scenografia di Black Panther

Black Panther è un personaggio nato dalla penna di Stan Lee e dalla matita di Jack Kirby nel 1966. L’eroe è presentato come un sovrano molto influente, oltre che dotato di una grande intelligenza. Nei fumetti, infatti, la Pantera Nera, al secolo T’Challa, è il sovrano, protettore e leader religioso del regno di Wakanda, una nazione immaginaria del nord Africa.

Al cinema la sua prima apparizione è avvenuta in Capitan America: Civil War, pellicola dalla quale prenderà avvio la storia che sarà raccontata in questo film solista. La trama, infatti, narrerà del ritorno di T’Challa a Wakanda e della sua lotta contro una vecchia conoscenza che minaccia che lo Stato africano e il mondo intero.

La pellicola sarà diretta dall’acclamato regista di Creed Ryan Coogler, e vedrà nel cast oltre a Boseman anche Micheal B. Jordan, Martin Freeman e Andy Serkis. Il film arriverà nelle sale italiane il 16 febbraio 2018.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV