Mouse roventi

Akira Toriyama spiega l'ispirazione dietro Golden Freezer

Dragon Ball Super: Toriyama svela com'è nata la sua ispirazione per la trasformazione di Freezer in Golden Freezer.

Chiara Bazzurri Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Golden Freezer villain di Dragon Ball Super: ecco come è nato

In occasione dei 30 anni di Dragon Ball, il sito web ufficiale giapponese, con una cospicua parte dedicata a questo anniversario, pubblica quotidianamente estratti delle varie lavorazioni dei manga, interviste e altro materiale inedito, tutti a cura dello stesso Akira Toriyama.

Fra questo materiale, troviamo anche il design originale della trasformazione di Freezer, storico cattivo di Dragon Ball, in Golden Freezer. 

La prima apparizione di Golden Freezer risale al 2015, nel lungometraggio "Dragon Ball Z: La Resurrezione di F", dopo di che il nuovo super cattivo ha trovato ampio spazio anche in Dragon Ball Super.

Insieme al design originale, il sito web ha pubblicato anche le parole di Toriyama, con le quali spiega come è nata l'idea di questo nuovo cattivo:

La creazione non poteva nascere in modo più semplice: mi sono limitato a cambiare il colore. Ho pensato di usare l'oro perché è il colore associato ai vincitori più forti, basti pensare alle medaglie d'oro.

La serie animata si è conclusa a marzo di questo anno, con l'episodio n.131 anche se non può definirsi un vero e proprio addio. Infatti non è da escludersi un futuro ritorno, dopo l'uscito del film in uscita a dicembre,che racconterà le origini dei guerrieri Saiyan.

Per quanto riguarda il manga invece, scritto da Toyotaro e sceneggiato da Toriyama, viene pubblicato mensilmente su V-Jump (Shueisha); in Italia è edito da Star Comics. Nel nostro Paese, il quarto volume uscirà il 26 aprile.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV