La nuda verità

Vince alla lotteria e ricopre il giardino del capo con 20 mila tonnellate di letame

Un uomo, dopo aver vinto 125 milioni di dollari alla lotteria, si è licenziato dal suo lavoro e ha fatto recapitare 20 mila tonnellate di letame nel giardino del suo capo.

Biagio Petronaci Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

La foto segnaletica di Brian Morris Elmundo

C’è chi vince due volte alla lotteria e decide di acquistare un auto e di viaggiare e chi, vincendo una singola volta, preferisce coronare il proprio sogno. Quale?

Far recapitare 20 mila tonnellate di letame e ricoprire tutto il giardino dell’ex capo per vendicarsi dei continui soprusi patiti.

Si chiama Brian Morris ed è un cinquantenne residente presso la piccola cittadina di Clarendon Hills. Poche settimane fa aveva monopolizzato le notizie locali grazie alla sua incredibile vincita alla lotteria: 125 milioni di dollari.

Alla domanda:

Cosa farai con questo denaro?

Morris aveva dato una risposta inconsueta:

Leggete le notizie, vedrete!

Nessuno si aspettava che quell’uomo potesse investire parte della sua vincita in una geniale vendetta a carico dell’ex datore di lavoro che, evidentemente, non lo avrebbe trattato benissimo negli anni.

Brian Morris ha acquistato 20 mila tonnellate di letame (al prezzo di 224 mila dollari) e ha inserito, nel campo dedicato all'indirizzo per la consegna, il domicilio del suo ex datore di lavoro, George Fitzgerald.

L’uomo, alle sei del mattino, è stato svegliato dal frastuono del camion impegnato a spargere il suo prezioso carico su tutto il giardino fuori casa. Appena resosi conto di quello che stava accadendo, Fitzgerald ha chimato la polizia che è arrivata con un ritardo di 15 minuti. Sono bastati questi brevi momenti per dare al camion la possibilità di spargere metà del carico totale.

La foto di Brian MorrisWorldnewsdailyreport
Il protagonista di questa storia mentre ride del suo scherzo.

Brian Morris, chiaramente divertito dalla scena, è stato tutto il tempo dall’altro lato della strada per godersi lo spettacolo. Appena visti gli agenti, è subito corso a costituirsi con delle frasi che il tenente della polizia ha immediatamente condiviso con la stampa:

L'accusato ci ha detto che ha lavorato per la vittima per 17 anni ed è stato sempre trattato come una merda. Ha dovuto sopportare i soprusi perché aveva bisogno di soldi, ma oggi, con la vincita da 125 milioni di dollari, ha voluto vendicarsi.

Dopo essere stato liberato dalla polizia ha annunciato che la scia di scherzi sarebbe continuata e ha detto ai giornalisti di tenersi pronti.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV