La nuda verità

The Ultimate Warrior è morto: fai una Gorilla Press Drop agli angeli

La superstar del wrestling The Ultimate Warrior se n'è andata: James Hellwig è morto a 54 anni. Stava semplicemente raggiungendo la sua auto quando si è accasciato a terra. Così finisce un mito della lotta americana.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Immagine del wrestler The Ultimate Warrior

A pochi giorni dalla sua annessione alla Hall of Fame, The Ultimate Warrior ci ha lasciati. E no, non sono ironico quando dico che mi dispiace molto.

Per carità, non stiamo parlando di un eroe del nostro tempo, però chi è cresciuto negli anni '90 di sicuro si ricorda con nostalgia i pomeriggi a guardare il wrestling in TV. Quelle commentato da Dan Peterson, il migliore.

Ebbene, The Ultimate Warrior era uno dei più forti in assoluto. Ha cominciato la sua carriera nel 1987 ed era riuscito a battere un wrestler considerato imbattibile, allora: Hulk Hogan.
Successe a WrestleMania VI e fu un incontro storico, che di certo vi ricorderete.

Da quel momento in poi The Ultimate Warrior è diventato una leggenda dello sport-spettacolo made in USA.

James Hellwig, questo il suo vero nome, è morto a 54 anni. Si trovava fuori da un hotel in Arizona e stava raggiungendo la sua auto, accompagnato dalla moglie.
A un certo punto si è accasciato a terra e, dopo essere stato trasportato in un ospedale vicino, è stato dichiarato morto. Lo ha riportato il sito TMZ.

Così se n'è andato un mito di chi oggi ha trent'anni o poco più. Saranno stati gli steroidi o altra robaccia chimica che molti prendono in quel mondo, forse, però mi dispiace.
Ciao Warrior, fai una Gorilla Press Drop agli angeli. 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV