La nuda verità

Steve Irwin ottiene un posto nella Hollywood Walk of Fame

Il compianto Steve Irwin, uno dei più celebri e amati naturalisti del mondo dello spettacolo, è entrato a far parte della Hollywood Walk of Fame.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Steve Irwin e sua moglie Terri alle prese con un serpente

Steve Irwin, uno dei naturalisti più celebri e amati del mondo dello spettacolo, ha ricevuto il grande onore di entrare a far parte della Hollywood Walk of Fame. Un peccato che il nostro Irwin purtroppo non sia qui per festeggiare insieme a noi il traguardo raggiunto.

Ricordiamo infatti che il 4 settembre del 2006 Steve, all’eta di soli 44 anni, passò a miglior vita dopo una puntura in pieno petto ricevuta dall’aculeo velenoso di una razza. Irwin, famoso soprattutto per la sua serie di programmi TV naturalistici spesso incentrati sulla vita di serpenti e coccodrilli, nell’occasione era impegnato nella realizzazione di un servizio sulla fauna di Batt Reef (porzione della Grande barriera corallina).

Irwin era anche proprietario e amministratore dell'Australia Zoo di Beerwah, nel Queensland.

Dunque, a ormai quasi 12 anni dalla sua scomparsa, Steve è entrato nella leggenda della Hollywood Walk of Fame. A rappresentarlo alla cerimonia di “investitura” c’era la sua famiglia: la moglie Terri e i suoi 2 giovani figli, Bindi (19) e Robert Clarence (14).

Robert ha raccolto l’eredità di suo padre diventando a sua volta una star televisiva. Rispecchiando appieno lo spirito di avventuriero e di amante della natura di Steve, durante l’evento è stato protagonista anche un enorme serpente, che ha strisciato sulla stella di Irwin.

Una foto della famiglia IrwinCourier Mail
La famiglia Irwin al completo

La moglie di lui ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in occasione della cerimonia:

Non importa quanto fosse alto o profondo ciò che lo aspettava, Steve non aveva paura di nulla. Pensava che la vita in città fosse nociva e rispettava qualsiasi organismo vivente.

Anche il piccolo Robert ha voluto spendere qualche parola per l’occasione:

Penso che Bindi e io faremo sempre questo. Mi sento fortunato a poter continuare a portare il messaggio di mio padre e a insegnare a tutti quelli che vengono allo zoo ad amare e rispettare la natura.

Dunque una grande cerimonia per un grande uomo.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV