La nuda verità

Snorlax ha una controparte reale: il designer che l'ha realizzato

Il celebre Pokémon Snorlax è ispirato ad un uomo nella vita reale. Ecco a voi Kōji Nishino, l'uomo dietro il personaggio!
Snorlax e il designer a cui è ispirato. Game Freak

L’art director della celebre serie di videogiochi Pokémon, Ken Sugimori, ha confermato in un’intervista che il celebre Pokémon Snorlax è stato ispirato da uno dei game designer del suo team, Kōji Nishino.

Nishino aveva un fisico molto possente, ed era perfetto per fare da modello a Snorlax. Nonostante ciò, non gli piacciono per niente le cose morbide e carine.

Nonostante il nome possa non dire nulla a primo impatto, Kōji Nishino è da sempre uno dei talenti più eccelsi in casa Game Freak. Ha lavorato a ben 24 giochi della serie, tra cui i primi quattro titoli – Rosso, Verde, Blu, Giallo -  Oro e Argento, Rubino e Zaffiro, Bianco e Nero, Sole e Luna. Inoltre, è apparso in un breve cammeo in Bianco e Nero nella Torre di Game Freak ad Austropoli.

Anche il nome del Pokémon, Snorlax, è ispirato alle discutibili abitudini alimentari del designer. Snorlax, infatti, proviene dal giapponese Kabigon, dove “kabi” sta per... “ammuffito”. Proprio così! Questo tratto bizzarro può anche essere ritrovato nella descrizione di Snorlax, il cui stomaco “gli permette di ingerire cibo ammuffito senza subirne le conseguenze”.

Chi lo avrebbe mai detto che uno dei Pokémon più famosi al mondo ha in realtà una controparte anche nella vita reale?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV