La nuda verità

Quindicenne guadagna 56mila dollari vendendo merendine a scuola

Nathan John-Baptiste, quindicenne soprannominato Lupo di Walthamstow, ha trovato un modo facile e immediato per fare soldi. Ve lo raccontiamo nell’articolo.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il nostro Nathan sfoggia le sue "risorse"

A quanto pare i ragazzini hanno imparato come fare una quantità di soldi che supera di gran lunga l’immaginazione dei grandi, e nei modi più impensabili. Un quindicenne di Londra, Nathan John-Baptiste, stando a Bored Panda, è partito dal vendere alcune barrette di cioccolata al diventare padrone di un vero “impero delle merendine”, che copriva tre scuole diverse! La sua “attività” è arrivata a fruttargli circa 1,200 dollari a settimana.

Nathan elegante accanto alle sue merendineBored Panda
Nathan in giacca e cravatta grazie al suo impero

Nathan, soprannominato Lupo di Walthamstow, postava il “menù quotidiano” su Snapchat, prendeva gli ordini ed effettuava gli scambi nell’ora del pranzo a scuola, ogni giorno. Vendendo ogni pezzo a 50 centesimi è stato praticamente inondato di richieste, cominciando a racimolare circa 230 sterline (295 dollari) al giorno.

Soggiorni di lusso, cena al piatto in ristoranti costosi ed escursioni nell’edificio più alto d’Inghilterra erano ormai all’ordine del giorno per Nathan.

Una cena lussuosa per NathanBored Panda
Nathan si gode i suoi soldi

Il ragazzo però è stato scoperto dal personale scolastico, ponendo fine al suo fruttuoso mercato. Si tratta veramente di un peccato, considerando che avrebbe racimolato fino a 43,000 sterline (circa 56,000 dollari) per la fine dell’anno scolastico.

Nathan però non si scoraggia, da grande vuole diventare un grande broker.

Se il buongiorno si vede dal mattino... Noi siamo sicuri che ce la farà!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV