La nuda verità

Pensionato fugge dalla casa di riposo per fissare un cantiere

W.M. è il pensionato scomparso dalla casa di riposo che ha mobilitato un intero paese alla sua ricerca. Dov’era finito? A fissare un cantiere ovviamente!

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un anziano intento a osservare un cantiere

Come il gatto irrimediabilmente attratto dal topo, come il cacciatore con la sua preda, l’esempio più illustre di irresistibile richiamo ci è dato dal rapporto viscerale fra anziani e cantieri.

D'altronde, come poter rinunciare a passare il prezioso tempo da pensionato a osservare ciò che accade attraverso una recinzione, criticando il lavoro di muratori e operai? La cosa bella è che fissare i cantieri è un’attività all'aria aperta ma, soprattutto, gratuita!

Un caso eclatante è costituito da W.M., anziano 74enne residente nella casa di riposo "Villa Pasinetti” di Trevignano. Il nostro intraprendente vecchietto, stando a Oggi Treviso, è infatti fuggito dal suo domicilio poiché sopraffatto dall'attrazione per un cantiere nelle vicinanze.

Un anziano mentre fissa un cantiereOggi Treviso
Un anziano e la sua passione

Benché W. fosse affetto da disturbi confusionali, quand'è scomparso intorno alle 10 della mattina, sono accorsi vigili del fuoco, carabinieri, elicotteri, cani da ricerca e protezione civile. Intorno alle 14 per fortuna il pensionato è stato ritrovato mentre si godeva lo spettacolo di un cantiere della Pedemontana Veneta, in stato confusionale ma complessivamente in buona salute.

Tanta preoccupazione per nulla! W.M. non ha fatto altro che seguire il suo istinto di “predatore di cantieri”!

Un pensionato guarda attentamente i lavori in corsoOggi Treviso
L'esperto vigila attentamente sui lavori in corso

A Bologna conoscono bene la passione dei pensionati per i lavori in corso, visto che sul territorio è stato istituito l'Umarèl Card, mentre per i pensionati moderni c’è l’app Umarells, che permette di individuare tramite GPS il cantiere attivo più prossimo alla propria posizione.

Ricordiamo che Umarèl è un termine bolognese che sta a indicare gli anziani che, mani dietro la schiena, trascorrono ore davanti ai cantieri, dispensando suggerimenti agli operai.

Un gruppo di anziani guarda un cantiereOggi Treviso
La Justice Umarèl in azione

Come se non bastasse, Burger King ha inserito cinque anziani a capo di uno dei propri cantieri e fra di loro è stato anche nominato il direttore del cantiere per un giorno, dopo che gli stessi pensionati avevano osservato gli operai per 4 mesi di fila.

A quanto pare, monitorare i lavori in corso è un’attività che alla lunga paga!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV