La nuda verità

Nel Regno Unito sono in arrivo i 'Porn Passes'

Nel Regno Unito arrivano i 'Porn Passes', codici a sedici cifre che permetteranno ai siti web per adulti di confermare l'età degli utenti.

Mario Spagnoletto Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Divieto di pornografia TechMoran

È in arrivo un nuovo giro di vite nel Regno Unito.

Quale? I visitatori di siti web per adulti dovranno avere almeno 18 anni. E fin qui, nulla di strano perchè la legge è la medesima, più o meno da ogni parte del mondo.

La novità riguarda invece la dimostrazione della maggiore età degli utenti.

Questo passaggio però è da sempre il più spinoso.

Si era pensato di usare la carta di credito per verificare l'età (nel Regno Unito devi avere più di 18 anni per poterne averne una), ma c'è un grosso problema. Il 40% degli inglesi non possiede una carta di credito, senza pensare che almeno 1,6 milioni di adulti lavorano a nero, e quindi sono impossibilitati ad accedere ai servizi bancari.

Per aggirare questo problema, il dipartimento governativo responsabile dell'applicazione di questa legge, ovvero il BBFC, ha proposto un altro metodo per verificare l'età, ovvero l'acquisto dei cosiddetti 'PornPasses' da alcuni negozi specializzati.

Ecco come funzionerà: al negozio di alimentari sotto casa, oltre a comprare il pane e il latte, sarà possibile acquistare anche un 'Porn Pass'. E se il cassiere non dovesse essere convinto dell'età è libero di chiedere un documento d'identità.

Il 'Pon Pass' non è altro che un codice a sedici cifre che deve essere inserito per dimostrare la propria età sui siti web per adulti.

Secondo quanto riportato da TheNextWebquesti pass dovrebbero costare circa 10 sterline (poco più di 11 euro).

I 'Porn Passes' possono essere utilizzati senza comunicare nessun dato, come nome, età o indirizzo. È già successo che i siti web per adulti abbiano perso i dati dei propri utenti. Come quando nel 2015 alcuni hacker diffusero foto e video scandalosi del sito per incontri Ashley Madison

Ma questi pass non serviranno solo per accedere ai siti per adulti, potranno essere utilizzati anche per acquistare alcolici e coltelli online.

Le nuove leggi dovrebbero entrare in vigore entro la fine di quest'anno.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV