La nuda verità

Nel mondo vi è un calo della conta spermatica del 50%

Uno studio rivela dati preoccupanti: vi è ad ovest del mondo un calo drastico della conta spermatica. Vediamo i dettagli della ricerca che mostra tale allarmante conclusione.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

I nostri "piccoli amici" alla riscossa!

A quanto pare, il rischio di “sparare a salve” è sempre maggiore in tutto il mondo, in particolare ad ovest del globo, ovvero negli Stati Uniti, Europa, Australia e Nuova Zelanda.

Una ricerca approfondita, che ha coinvolto 185 studi condotti fra il 1973 e il 2011, per un totale di ben 42 mila individui, ha dato come risultato una diminuzione del 50% della conta spermatica per gli uomini di tutti i paesi sopra elencati. Un declino così elevato si è avuto dunque nell’arco di 40 anni.

La situazione è preoccupante e indica che vi è un incremento notevole di individui maschi affetti da infertilità o subfertilità nel mondo Occidentale.

La fecondazione tratta da un episodio dei SimpsonFOX
Addio a tanti piccoli "Homer" quindi?

Non è chiaro purtroppo quali fattori hanno causato un calo così drastico, ma gli studi rivelano alcune interessanti considerazioni:

I fattori ambientali e lo stile di vita sono associati a una conta spermatica più bassa, dovuta soprattutto all’esposizione a composti chimici come i pesticidi o al fumo materno prima del concepimento.

Stando infatti a quanto affermato da Richard Sharpe, uno dei ricercatori coinvolti nello studio, il calo è ormai comprovato, ma non se ne trovano le cause:

Questo studio dimostra, per la prima volta, che il declino è forte e continuo.

Asserisce invece Shanna Swan, uno degli autori del progetto di ricerca:

Il sospetto di tale fenomeno nacque però già 25 anni fa. Nonostante non siamo vicini a un disastro per la fertilità mondiale, dobbiamo comunque monitorare il problema per eventuali futuri sviluppi.

Discorso differente si ha invece in Sud America, Asia e Africa, dove negli individui presi in considerazione nel test non si è registrato questo calo. Si pensa dunque di effettuare ulteriori studi per comprendere completamente l’origine del problema e, eventualmente, prevenire un peggioramento della situazione.

Dunque ragazzi, il consiglio che possiamo darvi è: lontani dalle sostanze chimiche nocive e dal cibo spazzatura. Cambiate vita o “i vostri girini” saranno sempre meno.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV