La nuda verità

La NASA cerca dei Men In Black per proteggere la Terra

A quanto pare la NASA cerca dei veri e propri J e K per proteggere la Terra dalla minaccia aliena. E il lavoro è anche ben pagato. Cosa aspettate ad arruolarvi?

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

J e K di Men In Black

Ricordate Men in Black? La commedia fantascientifica di successo avente come protagonisti Tommy Lee Jones e Will Smith? Ebbene, sappiate che, stando a CNBC, la NASA è in cerca di veri e propri uomini in nero per proteggere la Terra da forme di vita aliena, ma la sigla utilizzata per l’occasione non sarà MIB ma PPO, ovvero “Planetary Protection Officer” (Ufficiale di Protezione Planetaria).

Non siete già abbastanza stupiti? Allora dovete sapere che lo stipendio per la difesa del pianeta sarà compreso fra i 124mila e i 187mila dollari l’anno.

Desiderosi di candidarvi subito? Anche noi!

I Men In Black armati fino ai dentiMen In Black
J e K di Men In Black pronti all'azione

In particolare, il compito prevede la protezione della Terra dai temuti microbi alieni, ma allo stesso tempo sarà premura del PPO di evitare i danni agli altri pianeti e oggetti nello spazio da parte di eventuali esploratori dello spazio umani.

L’annuncio di lavoro pubblicato dalla NASA sul proprio sito web recita così:

La protezione del pianeta consiste nell’evitare la contaminazione da parte di materiale biologico alieno durante esplorazioni spaziali umane e robotiche. Si cerca personale con solida esperienza in campo ingegneristico e disponibilità a viaggiare.

È possibile sottoporre la propria candidatura fino al 14 agosto prossimo. La posizione di difensore della Terra dagli alieni prevede un contratto iniziale di tre anni che può essere esteso fino a cinque.

Cosa aspettate a proporvi?

Pronti ad usare il neuralizzatore proprio come Will Smith?

Will Smith in una scena del filmWill Smith
Il famoso neuralizzatore dei Men In Black

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV