La nuda verità

La città cinese dove i grilli valgono più dell’oro

In Cina vi è un florido commercio di grilli venduti a peso d’oro. Per quale motivo tali insetti sono considerati di grande valore? Trovate tutte le risposte nel nostro articolo.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Alcuni grilli da combattimento

Il combattimento fra grilli è sempre stato popolarissimo in Cina e, con il paese in pieno boom economico, i fan di questo sport sono arrivati a investire molto più denaro rispetto al passato. In una città in particolare si è sviluppata una vera e propria “industria” che ruota attorno a dei grilli geneticamente superiori del luogo.

Ogni esemplare di questa “specie superiore”, stando a Oddity Central, è valutato 7,661 dollari al pezzo. Avete capito bene, oltre 7mila dollari per un grillo! Ma andiamo a capire perché i cinesi danno tutta questa importanza a tale sport assolutamente inusuale per l’occidente.

La lotta fra grilli risale addirittura alla dinastia Tang (618-904) e i grilli che vivono nei pressi della città di Sidian, nella provincia cinese di Shandong, sono rinomati per la loro taglia e aggressività, caratteristiche essenziali per eccellere nel combattimento coi propri simili. È risaputo che diversi imperatori cinesi preferissero i grilli di Sidian per l’elevato tasso di vittorie e per questo vengono valutati a peso d’oro.

Un uomo cattura un grilloOddity Central
La cattura dei preziosi grilli

In tarda estate e durante l’autunno, l’area intorno a Sidian è permeata da un ronzio continuo sia di giorno che di notte e molte persone tentano di guadagnare qualcosa in occasione del mercato annuale di grilli. Per riuscire nell’intento, ci vogliono ore e ore di lavoro nel tentativo di catturare gli sfuggenti insetti.

In Cina la lotta fra grilli è un vero e proprio business, che annovera addirittura degli hotel appositamente organizzati per la compravendita di grilli. In un modo o nell’altro, ogni cittadino del luogo è implicato nel commercio dei grilli da combattimento. Le famiglie più abili di Sidian riescono a racimolare fino a 15,300 dollari nel mese d’agosto. Il prezzo degli insetti varia dal singolo dollaro per poi arrivare a centinaia e migliaia di dollari a grillo.

Il grillo è stato ormai catturatoOddity Central
Il grillo è ormai catturato

Quest’anno abbiamo già anticipato che il grillo più costoso è stato venduto per 7,661 dollari, ma girano voci della vendita di un grillo nel 2014 per la mirabile cifra di 46mila dollari! Dev’essere stato il Toro scatenato di tutti gli insetti!

Lo sport del combattimento fra grilli era stato bandito durante la Rivoluzione Culturale, per poi risorgere come vera tradizione cinese dalla quale la cittadina di Sidian ha tratto i maggiori benefici. Tutti gli abitanti, pur avendo altri lavori in città più grandi, tornano nel periodo propizio per il fruttuoso commercio di piccoli combattenti.

Uno dei temibili grilliOddity Central
Il Toro scatenato dei grilli

Le città come Shangai hanno addirittura degli allenatori ufficiali che viaggiano verso Sidian per rifornire il proprio vivaio di lottatori. La compravendita è talmente abusata che il numero di grilli viventi in zona è diminuito drasticamente.

I media cinesi e gli ambientalisti si sono mobilitati cercando di arginare la pratica dannosa per i poveri insetti, ma il business che si è creato sembra troppo forte e attualmente ogni tentativo risulta inutile.

Una cosa è certa: organizzare combattimenti all’ultimo sangue fra esseri viventi, anche se si tratta di insetti, non è meno barbaro del mettere in piedi una lotta fra cani o similari.

Ma se in Cina non hanno altri modi per divertirsi che vedere degli insetti scannarsi, contenti loro, contenti tutti, no?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV