La nuda verità

La casa olandese bersagliata dallo spam

1234 AB, 123 è l'indirizzo olandese preda degli spammer e degli abitanti dei Paesi Bassi che non vogliono dare le proprie generalità su documenti ufficiali.

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

1234 AB, 123 è la casa olandese più spammata

Immaginate di ricevere decine di lettere da sconosciuti ogni giorno, di non poter annullare l’iscrizione ad alcuni servizi a causa di un indirizzo sfortunato. È quello che accade al 1234 AB, 123 (cambiato qui per ragioni di privacy), l’indirizzo preda della maggior parte degli spammer e degli abitanti dei Paesi Bassi, che usano queste cifre per compilare moduli online dove non vogliono immettere le proprie vere generalità. Che lo facciano per pigrizia o per proteggere la propria privacy, alcune delle loro operazioni online influenzano la vita delle persone che abitano realmente a questo indirizzo.

1234 AB, 123 è senza dubbio l’indirizzo più spammato dell'Olanda. 

Proprio per queste ragioni è stato chiesto alla gente che lì risiede come questa sfortunata circostanza possa influenzare la loro vita. È venuto fuori che questo indirizzo causa un sacco di problemi.

Un uomo di nome Fransen ha raccontato la sua storia.

Nel 2009, subito dopo essersi trasferito al 1234 AB, 123, Internet e la linea telefonica sono stati tagliati. Nel giro di pochi mesi è successo lo stesso al gas, all’acqua e all’elettricità. Era chiaro che stava succedendo qualcosa di strano, ma Fransen non aveva idea di cosa fosse.

La spiegazione data all’uomo lo ha sconvolto.

Alcune compagnie dei Paesi Bassi offrono “servizi di trasferimento” cosicché, quando qualcuno si trasferisce a un nuovo indirizzo, i fornitori disattivano i servizi al vecchio indirizzo e li impostano nella nuova abitazione.

Il problema è che molte persone, a quanto pare, compilano il loro vecchio indirizzo con il fasullo 1234, AB, 123, in modo da poter ottimizzare i tempi. Ciò porta i fornitori a tagliare le utilità al povero Fransen e a tutti quelli che abitano effettivamente a quell'indirizzo. 

Ma questo è stato solo l’inizio dei problemi di Fransen, che ha cercato invano di annullare l’iscrizione al giornale NSC, e che non può fare acquisti su Bol (la versione olandese di Amazon) perché troppe persone hanno utilizzato il suo indirizzo per registrarsi violando termini e condizioni del sito.

Fransen non riesce neppure ad andare in vacanza perché deve continuamente controllare la sua casella postale e contattare i fornitori dei servizi che gli intimano di pagare i debiti che qualche estraneo ha fatto. L’uomo è costretto da anni a spiegare costantemente l’equivoco.

Anche la signora Hendricks, 83 anni, ha avuto la sua parte di guai.

La donna trova la propria casella di posta elettronica piena di spam anche dopo averla appena svuotata!

Fransen ha dichiarato di aver ricevuto della posta indirizzata addirittura ad Arnold Schwarzenegger, Dagobert Duck e Piet Piemel.

Di fronte al costante problema, i residenti al 1234 AB, 123 hanno cercato per molto tempo una soluzione adeguata, provando di tutto, anche arrivando a denunce alla polizia e alle autorità locali.

La soluzione è finalmente arrivata grazie al sindaco della città: il codice postale è rimasto lo stesso, ma non più combinato con il numero della casa, il 123.

Sembrava che l'incubo fosse finito, ma lo scorso dicembre l'elettricità di Mr. Fransen è stata nuovamente interrotta. Purtroppo, lui e i suoi coinquilini hanno appreso che potrebbero essere necessari fino a 10 anni perché il loro vecchio indirizzo venga cancellato dalle banche dati di alcuni dei loro fornitori di servizi.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV