La nuda verità

L'errore grammaticale nel tatuaggio di Emma Watson

Emma Watson... ma che combini?

Mario Spagnoletto Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Emma Watson

Emma Watson, diventata famosa per aver interpretato il ruolo di Hermione Granger nella saga di Harry  Potter, ha mostrato la sua solidarietà con il movimento Time’s Up (fondazione nata a inizio anno per volere di molte donne con lo scopo di raccogliere fondi per le vittime di violenza) mettendo in bella mostra il suo tatuaggio durante la notte degli Oscar. Sfortunatamente un errore grammaticale ha monopolizzato l'attenzione, anche più del messaggio che il tatuaggio stava cercando di comunicare.

Quando sono state diffuse le prime foto del tatuaggio dell’attrice, i critici hanno rapidamente fatto notare cheil tatuaggio recitava ‘Times Up’ e non ‘Time’s Up’. La cosa che ha destato ancora più scalpore è che Emma Watson ha conseguito la laurea in letteratura inglese presso la Brown University.

Un errore davvero imperdonabile!

A prescindere dall’errore, l’attrice è riuscita nel suo intento: ora più persone parlano e conoscono il movimento Time’s Up.

Non si può dire che la Watson non sostenga il movimento, basti pensare che agli scorsi Golden Globes, l’attrice ha fatto sfilare sul ‘black carpet’ l’attivista Marai Larasi, mettendo poi all’asta il suo abito (di Ronald Van Den Camp) e donando tutto il ricavato al movimento.

Credo che le si possa perdonare questa piccola svista!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV